Da alcune settimane le previsioni stanno diventando a senso unico:  nebbie nei fondi valli bergamasche, tanto sole a quote collinari, ma anche assenza di precipitazioni.

nebbia-coda-traffico-bergamo

L’Alta pressione oceanica così posizionata inibisce qualsiasi passaggio perturbato, relegando i fronti atlantici sul Nord Europa.

La colpa è di quella “trottola” che porta il nome di Vortice Polare. Questa massa d’aria gelida ed instabile, ogni qual volta viene disturbata da una rimonta dell’Alta pressione delle Azzorre, rilascia un flusso freddo e perturbato. Peccato che nubi e neve si fermano al di là dell’Adriatico, e da noi arrivano solo refoli freddi. Dopo questi disturbi il Vortice Polare si richiude su se stesso, e l’Inverno rimane ai “box”.

Ci aspetta dunque un fine settimana senza precipitazioni, con un po’ di nuvole innocue e più freddo.

Temperature che risentiranno del rientro da est di aria più fredda. Massime che passeranno per la località di Albino da 7°C dei giorni precedenti, ai 5-6°C tra sabato e domenica. Ancora nebbie e foschie saranno presenti nei fondi Valle e difficilmente nelle ore più calde si dissolveranno. Massima attenzione nella guida dunque.

Freddo in accentuazione alle prime ore dell’alba, con minime che scenderanno sotto lo zero di 3-4°C. Stiamo andando velocemente verso le Festività natalizie e da più parti ci si chiede se avremo qualche speranza per un “bianco” Natale. I modelli previsionali al momento seguono strade differenti, ma la media delle previsione è molto pessimista.

Porro Fabio

Tutti diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.