Non ce l’ha fatta la donna di 30 anni recuperata domenica dall’elisoccorso dopo essere caduta in un canalone sul Cimon della Bagozza a Schilpario in Val di Scalve.

stefania-caruana

Stefania Caruana, la 30enne brianzola restata coinvolta in un incidente in montagna domenica 18 dicembre, non ce l’ha fatta: è morta lunedì agli Spedali Civili di Brescia.

La caduta si è verificata sul Cimon della Bagozza in territorio di Schilpario in Val di Scalve a distanza di soli 10 giorni da un altro evento simile (leggi qui l’articolo): domenica Stefania, che stava effettuando un canalone con ramponi e piccozza insieme al fidanzato e ad alcuni amici, sarebbe scivolata facendo un volo di 200 metri. Soccorsa  dall’elicottero del 118 le sue condizioni erano apparse subito gravi.

cimondellabagozza-neve

soccorso-alpino-recupero-cimondellabagozza
Il recupero della donna

L’incidente è avvenuto poco dopo mezzogiorno: il tecnico di elisoccorso del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico Lombardo giunto sul posto con l’elisoccorso ha recuperato la ferita con il verricello. Stefania  è stata trasportata in gravi condizioni agli Spedali Civili di Brescia dove ha perso la vita il giorno dopo.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.