Inverno ancora fermo ai box e anche per i prossimi giorni non avremo cambiamenti importanti.

freddomaltempo

L’Alta pressione delle Azzorre continua a dominare su buona parte dell’Europa, con temperature molto miti ad ovest. Il Natale appena trascorso con temperature molto miti e cieli sereni,  testimonia la grande difficoltà che sta incontrando l’Inverno ha proporre qualche giornata con un po’ di brividi.

Niente neve per le montagne bergamasche anche in conclusione del 2016. L’Alta pressione terrà a bada le perturbazioni atlantiche ad Ovest, e devierà le correnti gelide sull’est Europa.

Anche l’inizio del nuovo anno non porterà nessuna precipitazione per la bergamasca. Tempo asciutto, poche nuvole, e ancora niente neve sui nostri monti.

Temperature che tenderanno a spiccare il “volo” nuovamente, con le massime che passeranno da 6°C di venerdì 30 dicembre, ai 12°C del 31 dicembre (valori stimati per la località di Leffe).

Valori massimi che subiranno un lieve calo nel primo giorno del nuovo anno, scendendo fino a 8°C. Anche le minime restano sopra le “righe”, e mai negative. Anzi su valori positivi tra 0 e 1°C. Zero termico diurno sempre oltre le medie stagionali, ben oltre i 2700 metri.

Le temperature subiranno un ulteriore calo nella prima settimana del nuovo anno, ma non arriveranno precipitazioni.

Un Inverno “malato” a detta di alcuni previsori, e con poco tempo a sua disposizione. Difficile sarà rimuovere quell’Alta pressione ingombrante, e le sorti dell’inverno saranno proprio nelle sue “mani”.

Porro Fabio

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.