La giovane calciatrice nativa di Gorno, militante nella Roma, è stata convocata in Nazionale. “Con questa convocazione si realizza il mio sogno più grande”.

L’avevamo lasciata un anno fa mentre giocava nella Serie A femminile a Bari nella Pink Sport Time, con la medaglia di bronzo al valore atletico conferitale dal Coni Bergamo e il sogno nel cassetto della nazionale ed oggi, nell’autunno 2018, Annamaria Serturini, la calciatrice originaria di Gorno classe 1998, milita nella Roma ed è stata convocata proprio nella Nazionale di calcio femminile. 

“Con questa convocazione si realizza il mio sogno più grande – commenta Serturini che già nella nazionale under 17 e under 19 aveva fatto sognare i tifosi -. Adesso, come faccio sempre, piedi ben piantati a terra e tanto lavoro. Non è un arrivo ma solo un fantastico punto di partenza”.

La Nazionale Femminile sta proseguendo il suo percorso di avvicinamento al Mondiale francese: il ct Milena Bertolini ha convocato 23 Azzurre che in questi giorno stanno svolgendo la preparazione a Coverciano.

“Sia con la Roma che con la Nazionale – conclude Anna – lavoriamo ogni giorno per mantenere un livello alto e per raggiungere gli obiettivi prefissati”.

La prima occasione per vedere Serturini in campo con la maglia azzurra sarà un’amichevole contro la Germania in programma sabato 10 novembre allo stadio di Osnabrück.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.