Denis Toninelli, il 22enne di Rovetta gravemente ferito la scorsa settimana sul Monte Secco, si è risvegliato.

Grande gioia per la famiglia del 22enne di Rovetta, Denis Toninelli, che giovedì 3 gennaio, mentre stava compiendo un’escursione con un amico, era scivolato lungo un pendio sul Monte Secco, ad Ardesio ferendosi in maniera grave. Denis, ricoverato in terapia intensiva, infatti si è risvegliato, riaccendendo la speranza dopo quella brutta caduta.

L’infortunio è accaduto mentre i due giovani erano nei pressi della Baita Superiore del Monte Secco: lì Denis ha perso l’equilibrio scivolando lungo un pendio per circa 150 metri e battendo violentemente la testa.

Sul posto immediati i soccorsi con l’elicottero dei 118 di Bergamo, che ha trasportato Denis al Papa Giovanni di Bergamo dove si trova tutt’ora ricoverato.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.