Seconda notte di gara in Valle d’Aosta: Bosatelli non dorme e resta primo al Tor des Géants.

Oliviero firma un poster a Gressoney – foto Pamela Carrara

220 km, 42 ore di gara senza mai fermarsi e quel primo posto difeso con le unghie e con i denti: anche quest’anno Oliviero Bosatelli, l’ultra runner di Gandino, sta dimostrando la sua tenancia.

Dopo la seconda notta al Tor des Géants, la gara di 330 km in Valle d’Aosta, è primo e ha staccato di un’ora il secondo. Nello specifico al passaggio a Campoluc alle 6.20 circa di martedì mattina ha staccato di un’ora Reynolds Galen e un’ora e mezza Romain Olivier.

L’altro atleta tra i big della Valle Seriana, Marco Zanchi, si è ritirato, mentre regge Paolo Bonandrini al 54° posto.

Come sono andati i primi due giorni.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.