Cartiere Pigna, ad Alzano Lombardo una mostra per i 180 anni. L’inaugurazione venerdì presso il Municipio.

La Città di Alzano Lombardo, in collaborazione con le Cartiere Paolo Pigna, intende onorare la lunga e prestigiosa storia dell’azienda. Pigna, infatti, ha scritto pagine indelebili della storia economica e sociale di Alzano Lombardo, come pure, buona parte della storia italiana del Novecento è stata scritta sugli stessi quaderni Pigna: un brand conosciutissimo in tutta Italia, e che di certo ha contribuito a “fare gli Italiani”. 

Questa lunga storia industriale è parte fondante della Alzano moderna e tesoro di memoria e identità degli Alzanesi: coloro che con il lavoro hanno saputo creare e assicurare continuità di vita a una realtà da sempre amatissima, dentro e fuori Alzano. Proprio sulla base di questa consapevolezza il comune di Alzano Lombardo e le Cartiere Paolo Pigna hanno stretto un’intesa per celebrare i 180 anni della fondazione aziendale di Pigna, che ricorrono quest’anno, e i 150 anni di presenza delle Cartiere Pigna in Alzano Lombardo nel 2020.

Dal 7 al novembre 2019, in occasione della festa patronale di Alzano, San Martino, sono quindi organizzate aperture e visite guidate presso la mostra allestita nel salone consiliare dello storico palazzo municipale, ove sono esposte le migliori serie di quaderni originali Pigna, con le loro celeberrime copertine. Ciò grazie alla collaborazione con Cartiere Pigna e al ricco archivio privato del collezionista alzanese Oscar Zanchi, curatore artistico della Mostra.

Le giornate del 7,8 e 9 novembre sono destinate alle scolaresche, mentre il 10 e l’11 saranno aperte al pubblico, con ingresso gratuito. A fare da ciceroni, oltre agli operatori culturali alzanesi, i ragazzi del Liceo Scientifico Edoardo Amaldi di Alzano. 

Si tratta di una mostra di grande interesse e bellezza, per il valore emblematico che il design grafico di Pigna ha sempre rappresentato nella storia del costume italiano, e che da sola saprà quindi raccontare importanti spaccati e fasi della storia italiana. Nel 2020 è prevista l’uscita di una pubblicazione dedicata alla storia industriale dell’azienda: al lungo percorso produttivo ed architettonico dello stabilimento e del sito su cui sorge, e alla rilevante dimensione umana che ha alimentato per 150 anni la presenza delle Cartiere Pigna in Alzano Lombardo.

Per questa ragione, durante gli orari di apertura della mostra, dalle 10,00 alle 18,00, per i visitatori sarà possibile portare la propria testimonianza: documenti, lettere e fotografie, che verranno raccolti in scansione per la redazione del libro, come pure sarà possibile lasciare le testimonianze orali, sotto forma di intervista e brevi racconti, che verranno raccolti in una saletta dedicata.

Una storia di lavoro, di sacrificio, di intelligenze e di saperi, una storia in cui la città è prima protagonista, come pure tutti coloro che, ai diversi livelli e nei diversi momenti, hanno tessuto questa preziosa e insostituibile trama.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.