info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Donati i fondi dello Strudelone 2019
Cronaca

Donati i fondi dello Strudelone 2019

Donati i fondi raccolti con l'evento dello Strudelone da record 2019. Soldi alla ricerca e corsi sugli sci per diversamente abili.

Donati i fondi raccolti con l’evento dello Strudelone da record 2019. Soldi alla ricerca e corsi sugli sci per diversamente abili.

Lo Strudelone 2019, record da 49 metri

Conclusi i progetti dello Strudelone 2019, evento da record con un intento benefico andato in scena lo scorso 26 ottobre. Il dolce aveva raggiunto i 49 metri, superando il record delle precedenti edizioni.

“Con grandissima gioia – spiega Lisa Carrara, promotrice dell’evento -ringrazio tutti gli sponsor e tutte le persone che hanno fatto una donazione durante la manifestazione. Il primo progetto all’associazione Federica Albergoni Onlus ha ricevuto 1000 euro. Questi andranno ad accumularsi ad una borsa di studio per la ricerca della leucemia al centro donazioni Papa Giovanni XXIII di Bergamo”.

“Durante l’evento – spiega Maurizio Albergoni Presidente dell’associazione dedicata alla figlia morta nel 2009 di leucemia fulminate – abbiamo raccolto 13 tamponi, quindi 13 nuovi donatori di midollo osseo, un grandissimo traguardo per noi che siamo sempre alla ricerca di allungare questa lista”.

“Grazie a queste manifestazioni e a questi aiuti, mia figlia è sempre con me, la sento vicina, grazie di vero cuore”.

Corso di sci gratuito per ragazzi diversamente abili

Concluso anche il progetto HABILESCIO della Scuola Nazionale di sci e snow Monte Pora. Donati euro 2100 per un corso di sci gratuito per ragazzi diversamente abili. 19 i ragazzi partecipanti di cui 6 dell’RSD di Piario.

“Ogni giovedì svolgiamo queste lezioni ed è un grandissimo successo – spiega Pierluigi Colotti, responsabile della Scuola Sci Nazionale di sci e snow Monte Pora. Per la maggior parte di loro è la prima esperienza sulla neve, una grandissima avventura e solo il loro volto ci fa capire quanto questo sport può regalare sorrisi”.

“A nome mio – conclude Lisa Carrara – e della Pasticceria Duci insieme al Comitato San Defentente, alla Consulta dei Giovani in collaborazione con la Turismo Pro Clusone e al Comune di Clusone, ringrazio di vero cuore chi ha creduto in noi. Oggi abbiamo regalato dei sorrisi e un aiuto sulla ricerca con l’augurio di poter dare ancora una mano al nostro territorio. Già stiamo pensando al nuovo record per il 5° anno dello Strudelone”.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Bergamo Ski Tour, vittoria di De Fabiani. Sul podio Martina...