info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Impresa Percassi: Cucchi nuovo Amministratore Delegato, Palermo Presidente
Cronaca

Impresa Percassi: Cucchi nuovo Amministratore Delegato, Palermo Presidente

Cambio ai vertici e passaggio di testimone: novità per l'Impresa Percassi che nel frattempo scala le classifiche ed 4ª in Italia tra le imprese dell'edilizia privata

l Consiglio di Amministrazione di Impresa Percassi S.p.A, general contractor leader nell’edilizia privata, ha nominato Giorgio Cucchi nuovo Amministratore Delegato della società. Il manager succede a Jacopo Palermo (in foto con Francesco Percassi), amministratore delegato di Impresa Percassi sin dal 2014 e AD di COSTIM in carica dal 2019, che ha assunto la carica di Presidente della società. La nomina di Cucchi rientra nella strategia del Gruppo COSTIM, affidata al CEO Palermo, di continua evoluzione e consolidamento del management team attraverso l’inserimento di manager di elevata seniority e comprovata esperienza, funzionale al raggiungimento degli ambiziosi e sfidanti obiettivi dei prossimi anni.

Impresa Percassi: chi è il nuovo Amministratore Delegato

Cucchi proviene da Sacmi – realtà internazionale leader nella fornitura di macchine e impianti per l’industria della ceramica, dei metalli, del packaging e del food and beverage – in cui ha ricoperto il ruolo di Country General Manager portando il Gruppo nel Paese asiatico ad una crescita significativa.

Cucchi, dopo la Business School INSEAD, ha iniziato la sua carriera nel Gruppo Carraro S.p.A. in cui è rimasto quasi venti anni, seguendo importanti progetti in Asia e in Nord Europa e arrivando a ricoprire il ruolo di General Manager. Successivamente, forte delle competenze maturate a livello internazionale nell’area della Direzione Generale, nella pianificazione strategica e gestione operativa, ha ricoperto ruoli manageriali di primo piano.

Il manager darà un significativo contributo al processo di sviluppo e trasformazionedi Impresa Percassi S.p.A., oltre a rafforzarne ulteriormente la managerializzazione. Impresa Percassi nel 2021 ha registrato un fatturato di 227 mln di euro, rispetto ai 150 mln dell’anno precedente, con una crescita del 51,6% e un significativo incremento della marginalità, con un +35,2% rispetto al 2020, consolidando così il proprio posizionamento, ed una previsione di fatturato per il 2022 di oltre 250 mln di euro.

La crescita registrata lo scorso anno, ha portato Impresa Percassi a scalare la classifica delle prime cinquantacinque imprese dell’edilizia privata – presentata oggi a Milano presso Assimpredil ANCE in occasione della quinta edizione del Rapporto Guamari – passando dalla settimana alla quarta posizione, forte dell’industrializzazione di processo e della sua digitalizzazione. Vanta, ad oggi, un portafoglio lavori di circa 700 mln di euro.

Giorgio Cucchi, nuovo amministratore delegato di Impresa Percassi, ha commentato: “Sono molto felice di entrare a far parte di una realtà solida e innovativa come Impresa Percassi. Sono sicuro che insieme, e con il prezioso supporto del Gruppo COSTIM, raggiungeremo traguardi importanti, consolidando l’espansione di Impresa Percassi verso mercati maturi e portando a compimento l’ambiziosa pipeline di progetti in corso“.

Francesco Percassi, Presidente del Gruppo COSTIM, ha dichiarato:”Tali nomine rappresentano un ulteriore step nel processo di managerializzazione delle società appartenenti al Gruppo COSTIM – player industriale integrato e digitalizzato in grado di coprire l’intera catena del valore di grandi e innovativi progetti immobiliari di rigenerazione urbana. L’ingresso di un manager di comprovata esperienza come Giorgio Cucchi va ad ampliare la squadra guidata dall’Ing. Palermo – al quale da oggi passo il testimone della Presidenza di Impresa Percassi permettendogli allo stesso tempo di dedicarsi appieno alla mission di COSTIM – e sono certo consentirà di avviare una nuova e ancor più sfidante fase di crescita sostenibile di Impresa Percassi per recitare un ruolo da protagonista in un mercato sempre più complesso e sofisticato.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Diversi i momenti commemorativi nel 99° anniversario della tragedia che...