Cronaca

Ghiaccio e vento, numerosi gli interventi in quota

Ghiaccio e vento, numerosi gli interventi in quota

Malori e cadute: numerosi gli interventi in quota domenica 21 gennaio in Val Seriana e in Val di Scalve. In campo il personale medico e il Soccorso Alpino. Siamo solo al primo pomeriggio di domenica 21 gennaio e sono già numerosi gli interventi in quota in Val Seriana e in Val di Scalve per soccorrere […]

Risveglio imbiancato in Val Seriana

Risveglio imbiancato in Val Seriana

Risveglio imbiancato e sereno quello di domenica 21 gennaio in Val Seriana. Discreti accumuli in alta Valle. Spolverata di neve nella notte tra sabato 20 e domenica 21 gennaio in Val Seriana dove, a quote medio/alte, è sceso un discreto manto bianco.

BCC Bergamo e Valli, nuovo Direttore Generale

BCC Bergamo e Valli, nuovo Direttore Generale

BCC Bergamo e Valli ha un nuovo Direttore Generale: è Domenico Borella, già Vice Direttore Vicario della Federazione Lombarda delle Banche di Credito Cooperativo. Il Presidente Baggi: “Al via una nuova fase di sviluppo del nostro Istituto”. Il Consiglio di Amministrazione della BCC Bergamo e Valli, con sede operativa a Pradalunga, nell’ultima seduta, ha nominato Domenico […]

E’ il giorno di Bosatelli verso il rush finale della nuova impresa invernale

E’ il giorno di Bosatelli verso il rush finale della nuova impresa invernale

Bosatelli sale in 9° posizione e si appresta a concludere gli ultimi km della maratona invernale Montane Spine Race. Leggi l’aggiornamento sull’arrivo cliccando qui. Dovrebbe concludersi oggi, venerdì 19 gennaio, l’impresa invernale del runner di Gandino Oliviero Bosatelli protagonista indiscusso dell’ultra maratona inglese “Montane Spine Race”.

Meteo – Fine settimana molto rigido

Meteo – Fine settimana molto rigido

Sarà un fine settimana molto rigido: dopo la tranquillità dei giorni scorsi, la stagione invernale ricomincia a “ruggire”. Da alcuni giorni le correnti miti spadroneggiano sulla bergamasca, con venti sostenuti e temperature sopra le medie stagionali. Le precipitazioni sono relegate oltre i confini italiani, mentre sulle Orobie Bergamasche c’è stato solo il transito di tante nubi.