GIOVEDÌ CON L’AVVOCATO

TRUFFA DEL BANCOMAT E RESPONSABILITÀ DELLA BANCA

TRUFFA DEL BANCOMAT E RESPONSABILITÀ DELLA BANCA

Un correntista si reca allo sportello automatico per il prelievo con bancomat senza tuttavia riuscirvi poichè l’apparecchio, dopo aver trattenuto la carta, visualizza la scritta “carta illeggibile” e “sportello fuori servizio”; l’utente segnala immediatamente il problema all’istituto di credito.

INVESTIMENTO CINGHIALI E RISARCIMENTO DEL DANNO

INVESTIMENTO CINGHIALI E RISARCIMENTO DEL DANNO

All’interno del parco regionale del Conero un veicolo investe un cinghiale sulla Strada Provinciale. Il proprietario dell’autovettura conviene dinanzi al Giudice di pace di Ancona l’ente Parco chiedendone la condanna al risarcimento dei danni patiti in conseguenza del sinistro. Il Giudice di pace accoglie la domanda nel 2008, ritenendo in colpa l’ente parco per non […]

LEGGE DI STABILITÀ 2016 E LE NOVITÀ DEL CONTRATTO D’AFFITTO

LEGGE DI STABILITÀ 2016 E LE NOVITÀ DEL CONTRATTO D’AFFITTO

La legge di stabilità 2016 stabilisce che ora i locatori dovranno obbligatoriamente  registrare i contratti di affitto entro 30 giorni dalla sottoscrizione della scrittura privata. Entro 60 giorni dallo stesso termine dovrà invece essere data comunicazione all’amministratore di condominio dell’avvenuta registrazione del contratto (in tale ipotesi, il locatore dovrà dare pari comunicazione anche all’inquilino).

LA GUIDA DELL’AUTO E L’UTILIZZO DEGLI AURICOLARI CELLULARI

LA GUIDA DELL’AUTO E L’UTILIZZO DEGLI AURICOLARI CELLULARI

Quando nel luglio dello scorso anno la Francia proibì l’uso di auricolari per cellulari in auto (oltre che alla guida di motociclette), autorizzando il mero utilizzo dei sistemi in viva voce, furono in molti a trovare eccessivo il provvedimento (forti sanzioni venivano previste anche per l’invio di sms al volante).

QUANDO IL TAMPONAMENTO DI UN’AUTO COMPORTA LA REVOCA DELLA PATENTE

QUANDO IL TAMPONAMENTO DI UN’AUTO COMPORTA LA REVOCA DELLA PATENTE

Siamo in provincia di Trieste, nel dicembre del 2013. Un uomo viene fermato in stato di ebbrezza alla guida della propria autovettura. Al processo che ne segue il Giudice dell’udienza preliminare del Tribunale di Trieste, con sentenza del 26 aprile 2014, dichiara il fermato colpevole del reato di guida in stato di ebbrezza con l’aggravante […]

RIFIUTO ALCOLTEST E MANCANZA AGGRAVANTE

RIFIUTO ALCOLTEST E MANCANZA AGGRAVANTE

Con la sentenza n. 46625/2015, le sezioni unite penali della Cassazione affermano che non può considerarsi ubriaco l’automobilista che rifiuta l’alcoltest, ragion per cui al medesimo non può essere addebitata l’aggravante di aver causato l’incidente stradale; l’aggravante, infatti, scatterebbe solamente per il caso di accertata guida in stato di ebbrezza previsto dall’art. 186, comma 2-bis, […]

LA SEPARAZIONE DEI CONIUGI E LA DISPARITÀ REDDITUALE

LA SEPARAZIONE DEI CONIUGI E LA DISPARITÀ REDDITUALE

Nel luglio del 2009 il Tribunale di Novara aveva stabilito, all’esito d’una disputa tra coniugi separati, che all’ex moglie venisse riconosciuto un assegno di mantenimento pari a 200 Euro. Contro la decisione l’ex marito aveva fatto ricorso alla Corte di appello di Torino chiedendo l’annullamento dell’assegno. La Corte, con sentenza del dicembre 2012, aveva accolto […]

LA FINE DEL MATRIMONIO ED IL COMPORTAMENTO DIFFAMATORIO VIA INTERNET

LA FINE DEL MATRIMONIO ED IL COMPORTAMENTO DIFFAMATORIO VIA INTERNET

Quando il suo matrimonio giunge al capolinea, il marito, non accettando i dissidi sorti con la moglie, decide di pubblicare su internet alcuni annunci dal contenuto diffamatorio riconducibili alla consorte. Segue un processo all’esito del quale il Tribunale di Chieti, con sentenza confermata dalla Corte d’appello di L’Aquila, condanna l’uomo per diffamazione.

IL RITARDO DEL VOLO AEREO ED IL POSSIBILE RISARCIMENTO DANNI

IL RITARDO DEL VOLO AEREO ED IL POSSIBILE RISARCIMENTO DANNI

Capita talvolta che l’aereo con il quale dobbiamo volare parta in ritardo, costringendoci ad una lunga attesa in aeroporto. In situazioni di questo genere è naturale domandarsi se ed in quale modo si possa essere tutelati. Nell’ambito della comunità europea esiste un regolamento, il CE n. 261/2004 del 2 febbraio 2004 che regola espressamente queste […]