Cronaca

Notizie di cronaca sempre aggiornate della Val Seriana e Val di Scalve

I PROGETTI DEL DISTRETTO “EXPO GATE” TRA ENOGASTRONOMIA E CULTURA COINVOLGONO LA VALSERIANA

I PROGETTI DEL DISTRETTO “EXPO GATE” TRA ENOGASTRONOMIA E CULTURA COINVOLGONO LA VALSERIANA

Il neonato Distretto “Expo Gate”, che partecipa al bando di Regione Lombardia sull’Attrattività, unisce 31 comuni in un piano di sviluppo turistico strategico e unitario. Ne è coinvolta anche la media e bassa Valle Seriana con 10 comuni da Colzate e Villa di Serio che beneficeranno di percorsi turistici legati al patrimonio culturale, all’archeologia industriale […]

PIZZA ITALIANA A RISCHIO PERDITA IDENTITÀ: PETIZIONE DI COLDIRETTI “DIVENTI PATRIMONIO DELL’UNESCO”

PIZZA ITALIANA A RISCHIO PERDITA IDENTITÀ: PETIZIONE DI COLDIRETTI “DIVENTI PATRIMONIO DELL’UNESCO”

Coldiretti Bergamo, insieme alle altre sezioni nazionali, sostiene la proposta di riconoscimento dell’Unesco della “vera pizza” italiana quale patrimonio dell’umanità e si impegna nella raccolta di firme, con una petizione che tutti i cittadini potranno sottoscrivere fino al 20 dicembre nelle manifestazioni sul territorio e in tutti gli Uffici di zona a Treviglio, Romano di Lombardia, Sarnico, Zogno, Clusone, Ponte San Pietro e […]

AUTO SI RIBALTA A CERETE, COINVOLTA UNA 54ENNE

AUTO SI RIBALTA A CERETE, COINVOLTA UNA 54ENNE

– CERETE – La scarsa visibilità, insieme al manto stradale incerto, hanno causato diversi incidenti nelle ultime ore tra cui l’investimento di due persone ad Alzano Lombardo e di una a Fiorano al Serio e il ribaltamento di un’auto a Cerete nella serata di mercoledì 26 novembre. Coinvolta una 54enne che è uscita da sola […]

EDILIZIA SEMPRE PIU’ IN CRISI: I SINDACATI IN LOTTA PER IL FUTURO. PRESIDIO A MILANO IL 27 NOVEMBRE

EDILIZIA SEMPRE PIU’ IN CRISI: I SINDACATI IN LOTTA PER IL FUTURO. PRESIDIO A MILANO IL 27 NOVEMBRE

Quella di giovedì sarà una giornata di mobilitazione nazionale per l’edilizia: i sindacati di categoria FENEAL-UIL, FILCA-CISL e FILLEA-CGIL hanno organizzato una serie di iniziative per riportare l’attenzione su un intero comparto produttivo ridotto all’osso, per il rilancio del settore nel segno della qualità dell’impresa, della regolarità del lavoro, della legalità e della sostenibilità.

SCAME SOSTIENE LO SCI DI FONDO CON LA NUOVA SQUADRA SCAME – SKI TRAB MARATHON CUP

SCAME SOSTIENE LO SCI DI FONDO CON LA NUOVA SQUADRA SCAME – SKI TRAB MARATHON CUP

Passione, spirito di sacrificio, competizione leale, fatica, impegno e costanza sono i valori che accomunano Scame e lo sport che per eccellenza li ha sempre condivisi: lo sci di fondo. Proprio per questo, anche per la stagione 2014/2015, Scame ha deciso di sostenere questa disciplina, affrontando una nuova sfida: quella di affiancare la nuova squadra SCAME-Ski Trab Marathon […]

REGIONE, 9 MILIONI AI CAPOLUOGHI PER IL TURISMO. A BERGAMO 1 MILIONE E 300 MILA EURO

REGIONE, 9 MILIONI AI CAPOLUOGHI PER IL TURISMO. A BERGAMO 1 MILIONE E 300 MILA EURO

– REGIONE LOMBARDIA – Sono stati resi noti i fondi stanziati da Regione Lombardia ai capoluoghi di provincia in merito all’iniziativa “Distretti dell’Attrattività”, finalizzata alla realizzazione di programmi per l’attrattività integrata in ambito turistico e commerciale sul territorio lombardo. Su 9 milioni di euro la città di Bergamo ha ottenuto un finanziamento di 1 milione e […]

ARDESIO, ULTIMO INVERNO CON LA PAURA DEL “VENDULO”: NEL 2015 SI REALIZZA IL VALLO ANTI VALANGHE

ARDESIO, ULTIMO INVERNO CON LA PAURA DEL “VENDULO”: NEL 2015 SI REALIZZA IL VALLO ANTI VALANGHE

– ARDESIO – Sta andando verso la conclusione l’emergenza che ogni inverno coinvolge gli amministratori e gli abitanti di Ludrigno, località ad Ardesio interessata dall’importante valanga del Vendulo che nel 1917 causò diverse vittime: nella serata di lunedì 24 novembre è stato infatti presentato alla cittadinanza il progetto del vallo anti valanghe che verrà realizzato nel 2015.

MORANDI PER LA PRIMA VOLTA SI DIFENDE CON UN DOCUMENTO INDIRIZZATO AI PM

MORANDI PER LA PRIMA VOLTA SI DIFENDE CON UN DOCUMENTO INDIRIZZATO AI PM

Chiuse le indagini Benvenuto Morandi ha deciso quale strada giudiziaria perseguire: scaduti i 20 giorni utili per la scelta ha redatto un testo di suo pugno consegnato ai magistrati. In alternativa poteva restare in silenzio aspettando il processo o accettare di essere interrogato, invece l’ex direttore della Private Banking dell’Intesa San Paolo di Fiorano al […]