info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Vento record: a Oltre il Colle distrutta la Cattedrale vegetale
Cronaca

Vento record: a Oltre il Colle distrutta la Cattedrale vegetale

Il vento record di lunedì 29 ottobre ha parzialmente distrutto la Cattedrale vegetale ai piedi del Pizzo Arera nel comune di Oltre il Colle. Non solo pioggia e temporali a spaventare per l’intensità e la violenza, anche il vento di lunedì 29 ottobre ha creato parecchi danni nella provincia di Bergamo: a Oltre il Colle […]

Il vento record di lunedì 29 ottobre ha parzialmente distrutto la Cattedrale vegetale ai piedi del Pizzo Arera nel comune di Oltre il Colle.

Non solo pioggia e temporali a spaventare per l’intensità e la violenza, anche il vento di lunedì 29 ottobre ha creato parecchi danni nella provincia di Bergamo: a Oltre il Colle è stata parzialmente distrutta la Cattedrale vegetale, come si vede grazie alla fotografia condivisa dai gestori del Rifugio Capanna 2000 sulla propria pagina Facebook.

La Cattedrale vegetale, una struttura interamente costruita in materiale vegetale locale, realizzata su un dosso isolato lungo la salita per il Pizzo Arera e circondata da una cortina naturale di alberi, era stata realizzata da Giuliano Mauri nel 2010 dal Parco delle Orobie.

L’artista aveva stimato che tra 20 anni i faggi, crescendo, non avrebbero avuto più bisogno delle ingabbiature che, ormai marce, sarebbero cadute al suolo, liberando la pianta nella sua forma autentica.

Ma l’immagine che ne resta oggi è molto meno poetica di quanto immaginato per quel luogo meta di turisti e escursionisti.

Secondo l’anemometro, lo strumento per la determinazione della velocità e della direzione del vento, installato al Rifugio a quota 2000 metri, il vento ieri ha raggiunto i 227 km/h distruggendo tutto quello che ha trovato sulla sua strada e stabilendo un vero e proprio record. Una velocità messa in discussione da molti vista l’eccezionalità: se anche l’anemometro si fosse rotto, quello che è certo è che il vento di lunedì è stato particolarmente violento.

I dati registrati al Rifugio Capanna 2000

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
E-Distribuzione, oltre 1000 tecnici al lavoro in Lombardia per il...