info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > MALVIVENTI MESSI IN FUGA DAI CITTADINI A GORNO
Cronaca

MALVIVENTI MESSI IN FUGA DAI CITTADINI A GORNO

Vi avevamo informati oggi in questo articolo (RAFFICA DI FURTI A GORNO) dei numerosi furti avvenuti a Gorno negli ultimi giorni e, questa sera, martedì 8 ottobre, è arrivata alla nostra redazione un’altra segnalazione dallo stesso paese. I malviventi hanno tentato di colpire intorno alle 20 in una casa in via S. Antonio, abitazione peraltro già […]

Vi avevamo informati oggi in questo articolo (RAFFICA DI FURTI A GORNOdei numerosi furti avvenuti a Gorno negli ultimi giorni e, questa sera, martedì 8 ottobre, è arrivata alla nostra redazione un’altra segnalazione dallo stesso paese. I malviventi hanno tentato di colpire intorno alle 20 in una casa in via S. Antonio, abitazione peraltro già visitata negli scorsi giorni probabilmente dagli stessi ladri. La proprietaria però è stata molto coraggiosa e si è messa a urlare facendosi sentire dai vicini che si sono subito attivati per individuare i malviventi. “Purtroppo abbiamo solo visto una luce di una pila spostarsi velocemente verso il bosco – racconta uno degli intervenuti – ma non siamo riusciti a vederli né a bloccarli”.

Nel frattempo sono arrivati sul posto i Carabinieri di Ponte Nossa ma i malviventi evidentemente se l’erano già data a gambe levate spaventati da tutta la gente uscita di casa. La situazione è dunque preoccupante e deve farci riflettere il fatto che gli stessi residenti siano scesi per strada con bastoni ecc. “Siamo stanchi – ci dice una ragazza del posto -. Non possiamo vivere così spaventati”. Un altro appartamento della via è stato trovato poco dopo con gli armadi sottosopra. Chiunque abbia più informazioni è invitato a segnalare ogni indizio utile ai Carabinieri.

{jcomments on}

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Allerta meteo da giovedì 10 ottobre una forte ondata di...