info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Politica > CASNIGO E IL “CLIK DAY” PER IL DECRETO 6000 CAMPANILI
Politica

CASNIGO E IL “CLIK DAY” PER IL DECRETO 6000 CAMPANILI

– CASNIGO – “Non è stata solo la rapidità di un clik che ci ha permesso di entrare nella graduatoria del decreto 6000 Campanili”, con queste parole il Sindaco di Casnigo Giacomo Aiazzi, spiega ai nostri microfoni come Casnigo è risultato il 12esimo comune su scala nazionale, a beneficiare del decreto “6000 Campanili” che prevede […]

lo staff di consinfo valseriana news

lo staff di consinfo valseriana news– CASNIGO – “Non è stata solo la rapidità di un clik che ci ha permesso di entrare nella graduatoria del decreto 6000 Campanili”, con queste parole il Sindaco di Casnigo Giacomo Aiazzi, spiega ai nostri microfoni come Casnigo è risultato il 12esimo comune su scala nazionale, a beneficiare del decreto “6000 Campanili” che prevede un fondo di 100 milioni di euro grazie al quale verranno finanziati 115 progetti. 3600 i Comuni Italiani che hanno presentato il progetto per entrare in graduatoria, ma soltanto i più rapidi ad inviare il progetto tramite web hanno potuto beneficiare del finanziamento. “Ci tenevo a sottolineare il fatto che è vero che solo i più veloci a riuscire ad inviare i dati nel giorno del “clik day” potevano usufruire del bando” ci spiega Giacomo Agazzi ” ma ci è voluto un lavoro di un equipe di professionisti durato una settimana con prove e controprove che ci ha permesso di ottenere la 12esima posizione”. Nella foto lo staff tecnico di Consinfo (azienda di servizi di consulenza, organizzazione e assistenza tecnica per enti ed aziende) che si è occupata della trasmissione dei dati nel giorno del “Clik day”.

GUARDA QUI IL VIDEO DELL’INTERVISTA

Martedì 28 gennaio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
- LEFFE - Chi l'ha detto che i talenti vanno...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!