info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cultura > TEATRO SUL SERIO > TORNA DAL 25 FEBBRAIO, IN VESTE INVERNALE, LA RASSEGNA “VICOLI” DI TAE TEATRO
TEATRO SUL SERIO

TORNA DAL 25 FEBBRAIO, IN VESTE INVERNALE, LA RASSEGNA “VICOLI” DI TAE TEATRO

Torna anche quest’anno, dopo essere stata costretta ad una breve pausa forzata in ragione dell’inagibilità del teatro Nuovo di Treviglio, la rassegna teatrale Vicoli, organizzata sin dal 1996 da Tae teatro. Spinta ad indossare un’inusuale veste invernale, la rassegna vanterà una denominazione di stagione: Vicoli Invernali. Il nuovo auditorium avrà l’onore ed il piacere di […]

Torna anche quest’anno, dopo essere stata costretta ad una breve pausa forzata in ragione dell’inagibilità del teatro Nuovo di Treviglio, la rassegna teatrale Vicoli, organizzata sin dal 1996 da Tae teatro. Spinta ad indossare un’inusuale veste invernale, la rassegna vanterà una denominazione di stagione: Vicoli Invernali. Il nuovo auditorium avrà l’onore ed il piacere di ospitare alcune tra le più interessanti personalità del teatro nazionale ed internazionale.

Quella proposta è una mini rassegna che saprà senz’altro conferire alla città di Treviglio ed al territorio della Gera d’Adda la possibilità di competere con i grandi circuiti del teatro nazionale. La rassegna è organizzata con il sostegno del comune di Treviglio e vanta il patrocinio di Fondazione Cariplo e fondazione della Comunità Bergamasca.

Nella foto: il primo spettacolo “Orfeo e Euridice”

 

Questi gli appuntamenti:

MERCOLEDÌ 25 FEBBRAIO alle  ore 21.00 ad aprire la stagione sarà lo spettacolo di TEATRO PRESENTE “Orfeo ed Euridice” per la regia dell’argentino Cesar Brie. Il noto mito greco viene riletto all’interno della tematica dell’eutanasia vista dagli occhi di una giovane coppia dei giorni nostri. Direttamente dal cartellone dall’Elfo Puccini di Milano, uno spettacolo intenso ma non  appesantito dalla retorica.

DOMENICA 1 MARZO alle ore 21.00 sarà invece la volta del Premio Ubu 2014 per la migliore attrice italiana, ARIANNA SCOMMEGNA in scena con  l’interessante monologo “Potevo essere io” per la regia di Renata  Ciavarino: lo spettacolo è il racconto di una bambina e un bambino che  diventano grandi partendo dallo stesso cortile. Due partenze uguali ma con finali diversi: in mezzo, la vita.

VENERDÌ 13 MARZO alle ore 21.00, l’ultimo appuntamento: sarà dedicato alla celebre Claudia Contin Arlecchino, un punto di riferimento a livello internazionale per quanto riguarda gli studi sulla Commedia dell’Arte. L’attrice porterà in scena “Capitan Don Calzerotte e Arlecchin senza paura”, la storia di due amici che, per dare un rifugio alla propria vecchiaia, occupano un teatro abbandonato. 

Tutti gli appuntamenti si terranno presso il Teatro Nuovo Treviglio, a Treviglio (Bg), in Piazza Garibaldi.
Per gli spettacoli del 25 febbraio e dell’1 marzo il prezzo di ingresso è di 7.00 euro. Ridotto, a 5.00 euro, per i soci TAE Teatro, per i minorenni ed i possessori della giovani card 2015.

Lo spettacolo di chiusura della rassegna, del 13 marzo, è ad ingresso gratuito.
Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.taeteatro.org , oppure visita la pagina facebook .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
- CASTIONE - Giovedì 26 e venerdì 27 febbraio sulle...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!