info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > ALBINOLEFFE, DS VALOTI: “KENNEDY A NORMA PER LA SERIE D, ORA PUNTIAMO SUI GIOVANI”
Sport

ALBINOLEFFE, DS VALOTI: “KENNEDY A NORMA PER LA SERIE D, ORA PUNTIAMO SUI GIOVANI”

Si sta lavorando in casa AlbinoLeffe per preparare la prossima stagione. Situazione ancora da definire per la categoria in quanto verrà presentata la domanda di ripescaggio per la Lega Pro ma non è automatico che venga accolta. Il Direttore Sportivo Aladino Valoti commenta così questi giorni: “Abbiamo cambiato modo di ragionare: in Serie D e […]

Si sta lavorando in casa AlbinoLeffe per preparare la prossima stagione. Situazione ancora da definire per la categoria in quanto verrà presentata la domanda di ripescaggio per la Lega Pro ma non è automatico che venga accolta. Il Direttore Sportivo Aladino Valoti commenta così questi giorni: “Abbiamo cambiato modo di ragionare: in Serie D e vogliamo valorizzare i giovani”. 

In Serie D inoltre c’è l’obbligo di far giocare un ragazzo classe 1995, uno classe 1997 e due classe 1996.

Si sta pensando all’allenatore: “Abbiamo fatto una ricerca e pensiamo di aver trovato il profilo giusto. E’ un allenatore esperto della categoria che ha lavorato molto bene con i giovani”.

Questione stadio: “Abbiamo cercato un impianto a norma per la Serie D (Kennedy di Albino, ndr.), ma siamo convinti che se dovessimo tornare in Lega Pro possa esserci la possibilità di giocare al Comunale, anche perché non ci sono altri impianti adeguati in zona”.

L’AlbinoLeffe è ripartita con grande energia e determinazione puntando sui giovani. In caso di Serie D tornerà in Val Seriana recuperando una grande fetta di pubblico che durante gli anni ha perso la passione per i blucelesti. Un’annata che servirà per ricaricare le energie cercando di tornare subito dalla prossima stagione nel calcio professionistico.

Matteo Mongelli

 

Nella foto: Aladino Valoti, Direttore Sportivo Albinoleffe

 

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Trentuno Comuni della Bergamasca, per Expo 2015, "prendono casa" a...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!