info@valseriananews.it
Valseriana News > EVENTI > DANTE A GROMO SULLE TELE DI CELSI, ED È GIÀ UN SUCCESSO
EVENTI

DANTE A GROMO SULLE TELE DI CELSI, ED È GIÀ UN SUCCESSO

– GROMO – Dopo il successo d’apertura al Palazzo Storico del Credito Bergamasco e le prime tappe a Romano di Lombardia, Verona e Lovere, per un totale di circa 15.000 visitatori, la mostra “Come gente che pensa a suo cammino – Persone e Personaggi della Divina Commedia” continua il suo percorso nel territorio bergamasco, approdando nel borgo di Gromo. […]

– GROMO – Dopo il successo d’apertura al Palazzo Storico del Credito Bergamasco e le prime tappe a Romano di Lombardia, Verona e Lovere, per un totale di circa 15.000 visitatori, la mostra “Come gente che pensa a suo cammino – Persone e Personaggi della Divina Commedia” continua il suo percorso nel territorio bergamasco, approdando nel borgo di Gromo. La mostra sarà visitabile fino al 30 agosto.

Alla cerimonia d’inaugurazione venerdì 17 luglio ha partecipato, oltre al sindaco Ornella Pasini e all’assessore alla cultura Sara Riva, Maurizio Meloni del credito Bergamasco che ha spiegato il perché di una mostra dedicata al sommo poeta italiano e alla sua opera più celebre: “La Fondazione Credito Bergamasco ha deciso di raccontare la Divina Commedia con opere di Angelo Celsi in occasione del 750° anniversario della nascita di Dante Alighieri attraverso un suggestivo viaggio tra Inferno, Purgatorio e Paradiso. Dei 300 personaggi contenuti nell’opera ne abbiamo selezionati 25 che accompagnano il pubblico dagli inferi fino alla redenzione con la tela dedicata alla Vergine; per noi questa mostra itinerante è un simbolo della pace che si spera di raggiungere dopo le tribolazioni quotidiane“.

Entusiasmo da parte dell’Amministrazione che ha ben accolto questa proposta giunta da Promoserio, “Quando Angelo Piazzoli, Segretario Generale della Fondazione Credito Bergamasco e curatore dell’evento espositivo, – ha spiegato Guido Fratta, presidente di Promoserio – ci ha chiesto dove in Val Seriana poteva trovare un degno contesto la mostra, il primo pensiero è stato subito al borgo medievale di Gromo, vera perla di cultura e arte locale”.

Già durante la prima serata la mostra ha visto un boom di presenze nelle diverse location in cui sono distribuite le tele: la Sala ex pro loco, il Palazzo Comunale, la Sala Ombrello e la Chiesa San Gregorio di Gromo.

“Non dimentichiamo inoltre – ha concluso Meloni – che l’artista Celsi conosciuto in tutto il mondo e con cui abbiamo già intrapreso diverse collaborazioni è della Valle Seriana, nativo di Songavazzo”. “Siamo onorati di ospitare nel nostro borgo – ha commentato Sara Riva – che fa parte del circuito I Borghi più belli d’Italia ed è Bandiera Arancione, una mostra di una portata simile che permetterà ai visitatori di riscoprire la Divina Commedia e di apprezzare gli angoli del nostro territorio”.

 

Nella foto: la mostra a Gromo

 

Tutti i diritti riservati ©

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
- VALBONDIONE - Grande successo per l'apertura in notturna delle...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!