Quelle appena trascorse sono state vacanze all’insegna di una discreta spesa da parte degli italiani ma senza rinunciare ai confort. Anche gli albergatori e ristoratori ogni anno devono fare i conti con i numeri. Sì perché avere delle belle strutture di ricezione da solo non basta.

Vero è che molto lo fa il contesto in cui sorgono, quindi l’ambiente naturale o il patrimonio artistico di una località, ma c’è di più.

Quello che conta sono i servizi, laddove per servizi s’intendono sia i comfort nelle camere, come per esempio l’aria condizionata o la vodafone station (dettagli su http://www.apprendistatoprovinciaroma.it/vodafone-station/) per consentire al turista di connettersi anche in vacanza, ma anche la capacità degli albergatori/ristoratori nel saper trattare il cliente. La comunicazione è un’abilità innata, ma che si può apprendere. Basta impararne pochi segreti per fidelizzare la propria clientela.

Gentilezza e affabilità fanno il resto. Ecco gli ingredienti per una vacanza indimenticabile da parte di chi fruisce delle strutture, ma sono gli stessi ingredienti che garantiscono ai proprietari e gestori una stagione proficua com’è stata quella che si sta concludendo.

 

Tutti i diritti riservati ©

 

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.