avvento dello scrittore“Avvento dello scrittore”: rubrica che anticipa il Natale con un pensiero di pace, o un augurio di speranza, firmato dagli autori che ci hanno già regalato un intervista o a cui abbiamo dedicato una recensione nella sezione cultura del nostro giornale.

 

 

Di Barbarah Guglielmana 

Le unghie si profumano di macchie bianche/Come la sposa/che toglie il fazzoletto allo sposo/per farne una bandiera/Da gettare nel burrone/Quasi due fili d’erba spioventi/sul cratere delle bocche/dove i bambini corrono con ginocchia sbucciate/rosse di pomodoro/e riccioli sudati attaccati alla nuca/ che è così bella da accarezzarsi/Così bella da riaccarezzare ancora./Forse sono le mani che hanno dimenticato i movimenti./Io ho le dita/ma ho perso i palmi.

 

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.