info@valseriananews.it
Valseriana News > EVENTI > ALLA SCOPERTA DI GORNO E ONETA NEI PERCORSI CULTURALI DEL WEEKEND
EVENTI

ALLA SCOPERTA DI GORNO E ONETA NEI PERCORSI CULTURALI DEL WEEKEND

La Val del Riso è la protagonista dei Percorsi Culturali del prossimo weekend organizzati dal Dat “La Valle dei Sapori”e Promoserio in collaborazione con Artelier. Da una parte i luoghi di fede con la Chiesa Parrocchiale di Gorno e il Santuario della Madonna del Frassino di Oneta, dall’altro la tradizione mineraria con la visita al […]

La Val del Riso è la protagonista dei Percorsi Culturali del prossimo weekend organizzati dal Dat “La Valle dei Sapori”e Promoserio in collaborazione con Artelier. Da una parte i luoghi di fede con la Chiesa Parrocchiale di Gorno e il Santuario della Madonna del Frassino di Oneta, dall’altro la tradizione mineraria con la visita al Museo delle miniere.

 

GORNO – SABATO 27 FEBBRAIO
LA CHIESA DI VILLASSIO E IL MUSEO DELLE MINIERE
Nella frazione principale di Gorno sorgono due monumenti fondamentali per la storia del paese: la grande chiesa parrocchiale che ospita opere degli scultori Fantoni e un dipinto di Enrico Albricci recentemente restaurato e il museo delle miniere che racconta la vita dei minatori nelle cave di zinco, blenda e calamina. Ritrovo ore 15.00 presso la chiesa parrocchiale di Gorno. Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria al 342.3897672. A seguire aperitivo presso Bar Lilly.

ONETA – DOMENICA 28 FEBBRAIO
SANTUARIO MADONNA DEL FRASSINO
Racchiuso tra le montagne della Valle del Riso, il Santuario della Madonna del Frassino attira da secoli pellegrini e visitatori. A colpire è l’atmosfera che lo circonda e una lunga storia, ancora scritta nelle sue pietre e nei boschi che lo abbracciano. Dal 2 luglio 1512, quando la pastorella Petruccia raccolse le lacrime di sangue sgorgate dall’immagine della Madonna dipinta sulla fontana; alla costruzione della chiesa coi suoi piccoli tesori d’arte come il Polittico della Visitazione di Girolamo da Santa Croce; fino alla scoperta in anni recenti dell’antica fonte. Questa visita permetterà di ripercorrere la storia affascinante del luogo, ma soprattutto di assaporarne la tranquillità, circondati dalla natura della valle. Ritrovo ore 15.00 presso il sagrato del Santuario. Costo 7,50 euro compresa degustazione. Prenotazione obbligatoria entro le ore 12 del giorno prima allo 035.704063. iat@valseriana.eu. A seguire aperitivo presso Trattoria Local.

 

Nella foto: il Santuario del Frassino a Oneta

 

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
- ALZANO LOMBARDO - Queste le parole del tecnico Armando...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!