info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Sport > VIRTUS BERGAMO 1909 ALZANOSERIATE > Virtus Bergamo prima sconfitta in trasferta, finisce 1 a 0 contro il Dro
Sport, VIRTUS BERGAMO 1909 ALZANOSERIATE

Virtus Bergamo prima sconfitta in trasferta, finisce 1 a 0 contro il Dro

Seconda sconfitta consecutiva per la Virtus Bergamo, dopo la Pergolettese i bianconeri di mister Madonna cadono a Dro per 1 rete a 0 Un solo tiro in porta dei trentini ha punito i seriani che insazzano la seconda sconfitta consecutiva, la prima in trasferta. Qualche volta il calcio va anche così. Da una palla persa da […]

Seconda sconfitta consecutiva per la Virtus Bergamo, dopo la Pergolettese i bianconeri di mister Madonna cadono a Dro per 1 rete a 0

virtus-bergamo-droUn solo tiro in porta dei trentini ha punito i seriani che insazzano la seconda sconfitta consecutiva, la prima in trasferta. Qualche volta il calcio va anche così. Da una palla persa da Magrin nasce il gol di Amassoka, alla 4° rete stagionale, al 7′ del secondo tempo.

Una partita giocata a testa alta dai ragazzi di Madonna in dieci dall’11’ per un’ingenuità di Soumare, espulso dal direttore di gara per un gesto di reazione. Partita in salita fin da subito dunque per la Virtus che non si è demoralizzata creando azioni pericolose e numerose palle gol.

Un finale di partita difficile per i padroni di casa chiusi in difesa nel tentativo di agguantare il pareggio da parte dei seriani.

In settimana, mercoledì 26 ottobre alle 15, la Virtus Bergamo sarà impegnata nei 16esimi di Coppa Italia al Carillo Pesenti Pigna contro l’Arzignano alle 15. Il prossimo impegno in campionato è in programma sempre tra le mura amiche contro il Lecco, domenica 30 ottobre alle 14.30.

Classifica

PERGOLETTESE 24

MONZA 20

CILIVERGHE MAZZANO 17

SEREGNO 16

CARAVAGGIO 14

PONTISOLA 13

DRO 13

VIRTUS BERGAMO 12

PRO PATRIA 11

OLGINATESE 10

CAVENAGO FANFULLA 9

DARFO BOARIO 9

GRUMELLESE 9

CISERANO 8

LECCO 6

VIRTUS BOLZANO 5

SCANZOROSCIATE 4

LEVICO TERME 4

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Ci sarebbe bisogno di resettare la velocità. La frenesia ha...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!