Monza invincibile? Non per la Virtus Bergamo. Dopo la vittoria bianconera all’andata oggi ad Alzano il pareggio.

Il Monza si deve arrendere alla tenacia della Virtus Bergamo, brianzoli fermati per la seconda volta dai ragazzi di mister Madonna. Dopo la vittoria all’andata per 1 a 0 al Brianteo, la Virtus Bergamo è riuscita a mantenere i nervi saldi e a pareggiare con l’avversario più forte del campionato.

Un punto che profuma di vittoria, dopo il vantaggio del Monza con il gol di Guidetti al 15esimo del primo tempo su punizione, la Virtus Bergamo agguanta il pareggio sul finire del primo tempo: schema con palla da corner da Morosini a Magrin che crossa per De Angeli solo in area non sbaglia.

Pareggio meritatissimo per i padroni di casa applauditi da un numerosissimo pubblico che registra il record di presenze allo stadio di Alzano.

Armando Madonna

Virtus vicina al raddoppio nei primi minuti del secondo tempo sempre con De Angeli autore del gol all’andata che decise il match al Brianteo con la vittoria della Virtus Bergamo al 95esimo.

Ordinati in difesa, bravi a non farsi mai trovare scoperti a metà campo e un attacco in ottima giornata nonostante sia mancato lo spunto decisivo, mandano agli archivi una delle più belle prestazioni dei ragazzi di Madonna, che ancora una volta dimostrano tutte le loro qualità quando davanti si trovano una formazione che sa giocare.

Tommaso Morosini

Classifica

MONZA 72

CILIVERGHE MAZZANO 63

PERGOLETTESE 58

VIRTUS BERGAMO 55

PRO PATRIA 55

PONTISOLA 47

DARFO BOARIO 45

CARAVAGGIO 43

SEREGNO 41

GRUMELLESE 38

CISERANO 34

DRO 32

OLGINATESE 28

SCANZOROSCIATE 27

LECCO 25

VIRTUS BOLZANO 23

LEVICO TERME 21

CAVENAGO FANFULLA 20

Tutti i diritti riservati ©

 

 

 

 

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.