Meta ideale per le famiglie e per chi desidera ammirare le Alpi Orobie senza grandi difficoltà, il Monte Blum è il luogo giusto per una gita fuori porta.

La chiesetta di Blum

Fatica si ma non eccessiva, itinerario escursionistico alla portata di tutti e vista a 360° dal lago d’Iseo alle cime più alte delle Orobie: questo è tutto ciò che offre il Monte Blum a Rovetta meta ideale per gli escursionisti e per le famiglie.

A dominare su tutto l’altopiano di Clusone, posta a 1279 metri sul livello del mare, è la chiesetta di Blum eretta il 20 maggio 1972 dal Gruppo Alpini locale. La si raggiunge a piedi da Rovetta in poco più di un’ora e mezza, per i più allenati anche in un’ora.

La vista sulle Orobie

Centinaia gli escursionisti che ogni fine settimana salgono lungo i pendii del Monte Blum, chi da Clusone, chi da Fino del Monte e da Valzurio, per poi proseguire verso la Croce di Parè raggiungibile dalla chiesetta in 45 minuti.

Da qui per i più allenati, è possibile raggiungere il rifugio Rino Olmo posto ai piedi della Presolana, transitando per le creste di Bares con difficoltà alla portata di escursionisti esperti.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.