info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Scossa sismica in Alta Valle, possibile il ritorno dei boati
Cronaca

Scossa sismica in Alta Valle, possibile il ritorno dei boati

Segnalata scossa di 1,6 gradi fra Cerete e Rovetta alle 23.29 di mercoledì 26 aprile – Fenomeno ciclico oggetto di studio Una lieve scossa sismica, che l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha valutato di 1,6 gradi della scala Richter a circa 7 chilometri di profondità. È probabilmente legato al cosiddetto fenomeno dei “boati” l’evento […]

Segnalata scossa di 1,6 gradi fra Cerete e Rovetta alle 23.29 di mercoledì 26 aprile – Fenomeno ciclico oggetto di studio

Una lieve scossa sismica, che l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha valutato di 1,6 gradi della scala Richter a circa 7 chilometri di profondità.

È probabilmente legato al cosiddetto fenomeno dei “boati” l’evento sismico rilevato attorno alle 23.30 di mercoledì 26 aprile nella zona fra Cerete e Rovetta, già oggetto in passato di analoghe segnalazioni

I primi episodi, accompagnati da forti boati uditi distintamente dalla popolazione, risalgono ad una ventina d’anni fa e sono stati approfonditi e studiati negli anni dagli esperti. Non parrebbe casuale, secondo rilievi effettuati anche negli ultimi anni,  la coincidenza con le precipitazioni degli ultimi tempi, con la penetrazione delle piogge che favorirebbe lo scivolamento di rocce precarie. Il nuovo episodio potrà ora aggiungere elementi utili alla casistica in fase di studio.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Conto alla rovescia per la ValSeriana Marathon, la gara in...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!