info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Revisione da 1,7 milioni di euro per la funivia Albino-Selvino che compie 60 anni
Cronaca

Revisione da 1,7 milioni di euro per la funivia Albino-Selvino che compie 60 anni

Compie 60 anni la funivia Albino-Selvino, infrastruttura che nel 2018 sarà soggetta ad una revisione da 1,7 milioni di euro possibile grazie ad un intervento del 50% di Regione Lombardia. Rappresenta un mezzo indispensabile per l’Altopiano Selvino-Aviatico: è la funivia che collega i due paesi ad Albino e che si appresta a compiere 60 anni. E […]

Compie 60 anni la funivia Albino-Selvino, infrastruttura che nel 2018 sarà soggetta ad una revisione da 1,7 milioni di euro possibile grazie ad un intervento del 50% di Regione Lombardia.

Rappresenta un mezzo indispensabile per l’Altopiano Selvino-Aviatico: è la funivia che collega i due paesi ad Albino e che si appresta a compiere 60 anni. E proprio in questi giorni arriva la notizia che, nella primavera 2018, l’infrastruttura sarà soggetta ad una revisione da 1,7 milioni di euro resa possibile grazie anche ad un finanziamento del 50% da parte di Regione Lombardia.

“Abbiamo inziato il lavoro con la Regione a fine 2016 – commenta il sindaco di Selvino Diego Bertocchi – ed oggi vediamo riconosciutoun contributo a fondo perduto del 50% dell’importo totale dei lavori. Questo ci rende orgogliosi del lavoro fatto insieme”.

La delibera in questione, approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Sorte, finanzierà l’intervento di revisione generale della Funivia Albino-Selvino in occasione del 60° anno di apertura al pubblico.

La normativa infatti stabilisce che allo scadere del 60° anno è necessaria una revisione generale dell’impianto per il rilascio di un nuovo nulla osta per il proseguimento dell’apertura al pubblico esercizio. La spesa complessiva e’ di 1.776.140 euro di cui: 888.070 euro a carico del Comune di Selvino e 888.070 euro a carico della Regione Lombardia.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Canoni idrici per lo sviluppo dei territori montani: approvato in...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!