Escursione al Pizzo delle Corzene, nel gruppo del massiccio della Presolana a 2200 metri di quota ammirando l’Alta Val Seriana e la Val Borlezza.

La Presolana vista dalla cima delle Crozena

Una nuova escursione alla scoperta delle Orobie bergamasche, nel gruppo del massiccio della Presolana a 2200 metri s.l.m., in vetta al pizzo delle Corzene. Un’escursione nel complesso non troppo impegnativa , dove l’unico tratto che richiede la massima attenzione è la cresta finale che porta alla cima.

Raggiunto in auto il Passo della Presolana, si segue la comoda strada carreggiabile che conduce al rifugio malga Cassinelli (45/50 minuti). Proseguiamo il nostro itinerario seguendo le indicazioni che portano alla Valle dell’Ombra, mantenendo la sinistra appena superata la malga.

La Presolana vista dalla malga Cassinelli

Da qui si risale lungo il sentiero in alcuni tratti abbastanza ripido che porta alla Cappella Savina. Se si è fortunati è facile intravedere i camosci, che sono soliti brucare le tenere erbe lungo i pendii delle rocce poste alla sinistra del sentiero.

Camoscio

Raggiunto il primo colle il panorama si apre con una meravigliosa vista sulla Presolana. Per i più allenati consigliamo di proseguire il percorso lungo il sentiero evidente nel ghiaione alla nostra sinistra. Lo si risale sino a raggiungere il colle di Pozzera a 2126 metri s.l.m..

Da qui la cima dista solo una decina di minuti; si prosegue lungo il sentiero alla nostra sinistra che si alza seguendo la cresta aerea che conduce alla vetta. Prestate molta attenzione agli ultimi 50 metri, dove il sentiero si fa più stretto e le sponde erbose potrebbero farvi scivolare. (Tempo di percorrenza dalla macchina 3 ore).

La vista dalla cima

Da qui la vista spazia su tutta l’Alta Val Seriana e la Val Borlezza, se si è fortunati è possibile ammirare a Ovest il Monte Rosa.

Per la discesa consigliamo di scendere dal versante Sud, in direzione Colle di Presolana. Da qui il sentiero ci conduce alla strada carreggiabile che completa il giro ad anello riportandoci al punto di partenza.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.