info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Truffatore chiede soldi per un evento che non esiste, la segnalazione corre su Facebook
Cronaca

Truffatore chiede soldi per un evento che non esiste, la segnalazione corre su Facebook

Nuova segnalazione sul web di un truffatore che chiede soldi in media Val Seriana: da Gazzaniga ad Albino, la situazione è stata denunciata anche ai Carabinieri. Un uomo, all’apparenza onesto, che chiede soldi per promuovere la sua attività in un evento che in verità è inesistente. Così come inesistenti sono la partita iva e il numero […]

Nuova segnalazione sul web di un truffatore che chiede soldi in media Val Seriana: da Gazzaniga ad Albino, la situazione è stata denunciata anche ai Carabinieri.

La ricevuta fasulla rilasciata dal truffatore

Un uomo, all’apparenza onesto, che chiede soldi per promuovere la sua attività in un evento che in verità è inesistente. Così come inesistenti sono la partita iva e il numero di cellulare scritti sulla ricevuta. Una situazione segnalata nelle ultime settimane a Gazzaniga e a Fiorano al Serio ma che si era già verificata a maggio ad Albino.

La denuncia corre ancora una volta su Facebook, attraverso i gruppi e i profili privati dove si parla di questo uomo che racconta di essere un allevatore di cani di razza.

La raccomandazione è a fare attenzione e a verificare sempre l’identità delle persone che si hanno davanti rivolgendosi, qualora sia necessario alle forze dell’ordine. La situazione è stata segnalata ai Carabinieri.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Una pista di pattinaggio aperta a tutti: è la grande...