info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Quali benefici con il prolungamento della Teb? Se ne parla questa sera a Vertova
Cronaca

Quali benefici con il prolungamento della Teb? Se ne parla questa sera a Vertova

Quali benefici potrebbe apportare al territorio l’ipotetico prolungamento della linea della tramvia da Albino a Vertova? Se ne parla questa sera a Vertova dove verranno illustrati i risultati dello studio di fattibilità. Il Comitato Prolungamento Tram Albino-Vertova organizza per questa sera, lunedì 4 dicembre alle ore 20.30 presso la sala polivalente della Fondazione C. Gusmini […]

Quali benefici potrebbe apportare al territorio l’ipotetico prolungamento della linea della tramvia da Albino a Vertova? Se ne parla questa sera a Vertova dove verranno illustrati i risultati dello studio di fattibilità.

Il Comitato Prolungamento Tram Albino-Vertova organizza per questa sera, lunedì 4 dicembre alle ore 20.30 presso la sala polivalente della Fondazione C. Gusmini di Vertova, un incontro pubblico durante il quale verranno illustrati alla popolazione i risultati della prima parte dello studio di fattibilità realizzato dall’associazione di professionisti “Trampiù” riguardante le esternalità prodotte dal prolungamento della linea tranviaria T1 fino a Vertova.

Questo documento è il primo passo verso l’ipotetico prolungamento della linea della tramvia da Albino a Vertova: è stato redatto con l’obiettivo di capire quali benefici potrebbe apportare al territorio tale operazione ed è stato sostenuto economicamente grazie ai contributi della Comunità Montana della Valle Seriana, della Provincia di Bergamo, del Comune di Vertova e la partecipazione di PromoSerio e Rotary Club Città di Clusone.

Alla serata interverranno l’assessore regionale alla mobilità Alessandro Sorte, il presidente della provincia Matteo Rossi, il Presidente di Teb Filippo Simonetti, il coordinatore di Trampiù Marco Lameri e il pro-rettore dell’Università di Bergamo Fulvio Adobati.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Intervento dei Vigili del fuoco di Gazzaniga nella notte a...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!