Nella rubrica di tecnologia i consigli per gli acquisti last minute di Natale.

Siete di fretta e non avete idee per gli ultimi regali di Natale? Avete un amico iper-tecnologico e non sapete cosa regalargli perché ha già tutto? Arriva la lista dei regali Hi-Tech (ma non sempre) di Tech-Cafè!

Sono gli ultimi giorni per lo shopping natalizio, e vi manca ancora qualche regalo per il cugino di secondo grado, o per l’amico ipertecnologico, che ha già di tutto di più e non sapete come cavarvela?

Qualche consiglio per gli acquisti hi-tech ve lo diamo qui: qualcosa che non sia il “solito” smartphone o PC multimediale, e che non costi come un razzo spaziale.

  • Smartwatch: sicuramente un regalo impegnativo, è sicuramente apprezzato dagli amanti di tecnologia. Ce ne sono di mille tipi, da quelli che si interfacciano al telefono e mandano semplicemente le notifiche al polso, ad altri che hanno qualche funzione “fitness” (contapassi, calorie consumate) a quelli “full optional” subacquei, con GPS, altimetro e sensore per rilevare il battito cardiaco al polso. Ogni tanto permettono anche di leggere l’ora…
    Dal proibitivo Apple Watch (costa circa 300 euro) passando per Garmin, Fitbit, Polar fino ai più economici (ad esempio il TicWatch E che si trova a 149 euro) troviamo sicuramente un modello che soddisfi la fame di dati e informazioni dei nostri amici “smanettoni”.
  • Casse Bluetooth: per chi non vuole rinunciare alla musica in nessun posto, una cassa da collegare allo smartphone via bluetooth è un ottimo compromesso tra qualità audio e “portabilità”. Da quelle super-economiche da 20 euro a prodotti di altissima qualità, la scelta è vastissima, ce ne sono persino di “subacquee” per chi non può rinunciare alla musica nemmeno sotto la doccia (ma proprio sotto!)
  • Caricatori ad energia solare: per tutti coloro che vivono all’aria aperta, in montagna, in baita, o semplicemente non hanno a disposizione una presa di corrente, un caricatore ad energia solare è quello che ci vuol e per non restare a secco! Basta esporre questo accessorio ai raggi del sole e, dopo alcune ore eccolo trasformato in un’utile batteria di emergenza. La maggior parte di questi dispositivi offre anche la possibilità di effettuare la ricarica direttamente da una presa di corrente o da un pc.
  • Guanti per touchscreen: per chi non riesce a stare lontano dal tablet o dallo smartphone neanche quando fuori si congela, ecco i guanti ideali! Questi guanti hanno delle fibre conduttive sulla punta delle dita per far sì che le funzionalità touchscreen non vengano rallentate o bloccate.
  • Biro Bic: se proprio volete risparmiare fino all’ultimo euro, c’è l’evoluzione “tecnologica” della cara vecchia Bic Cristal. Un “tappino” rivoluzionato per scrivere e digitare su uno smartphone o tablet. A soli 6 euro in confezione da tre!

Rubrica a cura di Igor Brusetti, per saperne di più clicca qui.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.