Una lunga serie ti salti temporali guida questo thriller fantascientifico in cui il protagonista (Ethan Hawke) fa parte di un’agenzia segreta che utilizza la macchina del tempo per andare nel passato e prevenire i crimini: sistemare il passato per migliorare il futuro insomma. Le cose si fanno complicate quando, giunto alla sua ultima missione, il protagonista si relaziona in contemporanea con persone del passato, del presente e del futuro. L’idea di fondo della pellicola è interessante, così come il finale a sorpresa…alla fine di questo “Predestination” però aleggia in me la sensazione che molti dettagli siano abbastanza forzati, un po’ troppo fini a sé stessi per il mero gusto di creare un rompicapo che però non riesce completamente a decollare.

GENERE: Fantascienza / Thriller

REGIA: Michael Spierig – Peter Spierig

CAST PRINCIPALE: Ethan Hawke, Sarah Snook

ANNO: 2014

DURATA: 97 min

VALUTAZIONE: 7+/10

CURIOSITA’: Sarah Snook ha fatto sessioni di trucco da quattro ore ogni giorno

QUOTE: “Cosa faresti se ti mettessi davanti chi ti ha rovinato la vita, lo uccideresti?”

Rubrica a cura di Thomas Poletti – silenzioinsala.tumblr.com

Linkedin / YouTube / Facebook

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.