Dall’America a Gorno per l’aereo precipitato nel ’44: emozionante visita nei giorni scorsi in Val del Riso.

Luigi e Giulio Borlini con le americane

Dall’America a Gorno per l’aereo precipitato nel ’44: è questo il viaggio affrontato da Valerie Vogt Pape e Tracy Sloan, nipoti del Capitano che pilotava il bombardiere americano. Le due cugine, che vivono a Chicago, sono state in Val del Riso per vedere i reperti dell’aereo raccolti e collezionati negli anni da Luigi e Giulio Borlini, padre e figlio di Gorno.

L’incidente si verificò nella notte del 4 ottobre 1944 quando a Oltre il Colle il bombardiere quadrimotore B24 Liberator del 15° Air Force statunitense, pilotato dal Capitano Charles Robert Sloan (zio delle due americane), si schiantò sul Monte Menna causando la morte di 13 uomini, 10 aviatori e tre agenti dei servizi segreti .

Il modellino dell’aereo

Le due donne hanno visionato, non solo i reperti, ma sono anche state portate a Oltre il Colle alla Cattedrale Vegetale ai piedi del Monte Menna dove hanno potuto vedere con i propri occhi la zona dell’incidente.

Il gruppo alla Cattedrale vegetale

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.