info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cultura > A Colere la “Mostra del legno” dei “Geppetti”
COLERE, Cultura, VAL DI SCALVE

A Colere la “Mostra del legno” dei “Geppetti”

A Colere fino al 19 agosto la prima “Mostra del legno” organizzata dalla neonata associazione i “Geppetti”. A Colere sono nati i Geppetti: un gruppo di uomini e donne del paese e dei paesi limitrofi hanno ufficializzato la costituzione della loro associazione, che si rifà al noto papà di Pinocchio. I Geppetti scendono in campo con la “Mostra […]

A Colere fino al 19 agosto la prima “Mostra del legno” organizzata dalla neonata associazione i “Geppetti”.

A Colere sono nati i Geppetti: un gruppo di uomini e donne del paese e dei paesi limitrofi hanno ufficializzato la costituzione della loro associazione, che si rifà al noto papà di Pinocchio. I Geppetti scendono in campo con la “Mostra del legno”, allestita presso il piano terra della Biblioteca Comunale ed aperta dal 12 al 19 agosto (dalle 9.30 alle 12 e dalle 15 alle 19) dove sono esposti i lavori che ciascuno dei componenti ha realizzato presso l’aula delle lezioni di intaglio del legno che il Comune ha messo a disposizione presso il Museo delle Miniere.

Maurisio Belingheri, ex commerciante e hobbista del legno, ha dichiarato: “Nel frequentare i corsi di intaglio e scultura tenuto dall’artista Nives Romelli, ho constatato che sono molti gli scalvini, ed in particolare i coleresi, che hanno la passione per la lavorazione del legno. Ho visto quante cose hanno realizzato e realizzano nelle loro case. Ho pensato di valorizzare questa ricchezza mettendola in esposizione”.

E’ nata quindi l’idea di organizzare una mostra-mercato con il patrocinio della Biblioteca Comunale di Colere, dove pochi mesi fa si è costituita la stessa associazione. Nei giorni del Ferragosto dunque i residenti ed i villeggianti potranno visitare la mostra presso la Biblioteca e acquistare gli utensili, gli oggetti, le sculture, i bassorilievi fatti da ciascuno dei soci dell’Associazione. Una parte del ricavato verrà utilizzato per attrezzare il laboratorio dove, da settembre, inizieranno i nuovi corsi, per principianti e per chi già sa trattare il legno.

La mostra, aperta a tutti, vuol essere anche un punto di raccolta delle adesioni per il corso di scultura ed intaglio che inizierà a settembre.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente
Articolo precedente
Gli Alpini in merito al dibattito sul ripristino della leva...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!