La Cooperativa Nuova Lizzola acquista gli impianti andati all’asta dopo il fallimento del 2014.

Le piste di Lizzola

Con un post condiviso sulla pagina Facebook questa mattina, la Cooperativa Nuova Lizzola annuncia di aver acquistato all’asta gli impianti sciistici della località dell’alta Val Seriana in territorio di Valbondione.

La Nuova Lizzola gestiva gli stessi impianti da 4 anni, dopo che la gestione precedente era fallita in seguito al crack finanziario che aveva coinvolto anche l’ex sindaco di Valbondione, Benvenuto Morandi.

Il post

Gli impianti da oggi sono dunque a tutti gli effetti di proprietà della Cooperativa. Dal Direttivo non trapela ancora nulla anche se per l’inverno si prevedono diverse novità.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

One Response to "Sciare a Lizzola, la Cooperativa acquista gli impianti andati all’asta"

  1. Giuseppe  15 settembre 2018

    Altro che novità Ci vuole un miracolo per poter chiamare Luzzilastaziobe sciistica.

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.