Arresto da parte dei Carabinieri della stazione di Vilminore di Scalve: un 33enne della Val Camonica è stato fermato per furto aggravato e condannato ai domiciliari.

Giovedì 13 settembre alle ore 20 un 33enne della Val Camonica, con precedenti per reati contro il patrimonio, è stato visto entrare in un box privato di un’abitazione nel piccolo comune di Azzone, in Val di Scalve.

Il 33enne è stato notato dai proprietari della casa mentre rubava una moto. Subito sono stati chiamati i Carabinieri della vicina stazione di Vilminore che si sono messi sulle tracce dell’uomo, fermandolo poco dopo.

L’uomo è stato arrestato per furto aggravato. Venerdì mattina il giudice in direttissima ha convalidato l’arresto e disposto i domiciliari.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.