“Destinare fondi residui dei Gruppi per 1.586.199 euro alla ricerca sulle malattie rare”: la proposta di Roberto Anelli accolta in consiglio regionale.

Un ordine del giorno alla Variazione di Bilancio del Consiglio Regionale, che chiede di destinare la disponibilità finanziaria residua della passata legislatura dei Gruppi Consiliari alla ricerca sulle malattie rare. E’ stato presentato dal capogruppo della Lega, Roberto Anelli, e approvato oggi all’unanimità dal’aula del Pirellone.

Roberto Anelli – Lega

“Si tratta di risorse considerevoli, che ammontano a oltre 1 milione e mezzo di euro – spiega Anelli – derivanti da un risparmio da parte di tutte le forze politiche presenti in  Consiglio Regionale. E’ la dimostrazione di come la Lombardia ha saputo e sa essere virtuosa anche per quanto attiene i costi della politica: siamo l’assemblea regionale che in termini pro-capite costa meno al cittadino e nonostante ciò siamo in grado di risparmiare”.

“Devolvere queste risorse a un fine nobile come la ricerca sulle malattie rare, che ha bisogno di cure e studi sempre più aggiornati,  – conclude il capogruppo Anelli – fa onore all’intero consiglio regionale. Anche per questo ringrazio tutti i gruppi consiliari che hanno voluto sottoscrivere la mia proposta”.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.