Condividiamo la segnalazione di un lettore riguardo all’abbandono di immondizia in via Bonomelli a Clusone. “Campane e cestini come discariche, sarebbe meglio eliminarli?”.

E’ arrivata ieri era in redazione la segnalazione di un lettore residente in via Bonomelli a Clusone che denuncia l’abbandono di rifiuti nei pressi di campane e cestini lanciando anche un provocazione: “Campane e cestini come discariche, sarebbe meglio eliminarli?”.

Questo il testo dell’email:

Vi allego alcune immagini che ben rendono l’idea della situazione in cui purtroppo si trova la via in cui risiedo a Clusone.

Oltre al già noto problema delle auto che percorrono a gran velocità la via, affrontiamo ora un continuo abbandono di rifiuti. In particolare in prossimità di una delle campane per la raccolta del vetro usato vengono continuamente abbandonati sacchi dell’immondizia ma non solo, molto spesso vengono lasciate a terra anche borse con del vetro che le persone nemmeno rovesciano all’interno del contenitore.

Con questo non voglio criticare il personale del Comune che solitamente nell’arco di uno o due giorni provvede a ripulire e raccogliere quanto abbandonato. Vorrei solo segnalare un problema che, causato da maleducazione e inciviltà, colpisce molte altre aree del territorio.

Capendo la difficoltà di individuare gli incivili che abbandonano i rifiuti si potrebbe a questo punto pensare di eliminare campane e cestini trasformati in discariche. Una decisione che saprebbe di sconfitta ma che daltraparte è già stata presa anche da altre amministrazioni.

Grazie per l’attenzione e buona giornata.

Maurizio Savoldelli

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

One Response to "Clusone, “Campane e cestini come discariche, sarebbe meglio eliminarli?” – la segnalazione"

  1. Tom  11 ottobre 2018

    Sarebbe come scrivere che le automobili causano un tot di morti l’anno(parecchi!)ed allora,eliminiamole.
    Ma dai… e voi questo cosine le publicate anche.

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.