Sono rientrate nelle proprie abitazioni le cinque famiglie evacuate per precauzione a Vilminore di Scalve. I geologi: “Situazione sotto controllo”.

Dopo lo sgombero precauzionale di alcune abitazioni nella zona a monte della frana che si è verificata ieri a causa del maltempo a Vilminore di Scalve, questo lunedì pomeriggio le 5 famiglie (20 persone in tutto) sono potute rientrare nelle proprie case. I geologi, che hanno raggiunto la Val di Scalve per valutare la gravità della situazione, non hanno infatti riscontrato pericolo per queste persone. 

La strada franata domenica alle 16,.0, due ore e mezza dopo essere stata chiusa al traffico dalla provvidenziale ordinanza del sindaco Pietro Orrù, è la provinciale 58 crollata per metà insieme ad una casa costruita sotto il muro di sostegno.

Per questo, e per un altro smottamento in località Fucine, oggi tutte le scuole sono rimaste chiuse mentre domani riapriranno tranne la scuola materna di Bueggio.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.