Tenersi in forma anche a casa si può.

Il clima non è dei migliori ultimamente, anzi, siamo passati da un inizio d’autunno bizzarramente alquanto estivo a un inizio novembre piovoso ventoso e umidiccio. Il nostro umore ne risente. Possiamo diventare meteoropatici dunque tristi e più irritabili. Ma essendo coscienti che il clima può influire sulla nostro stile di vita e che la vita è una e non bisogna perdere tempo ecco le mie personalissime linee guida anti depressive per superare col sorriso queste prove climatiche e allenarsi senza trovare scuse circa il maltempo.

Se non ho voglia di recarmi in palestra e non posso più passeggiare all’aria aperta col sole timido ma caldo e le foglie rossicce, comunque mi posso allenare. Si chiama home fitness e c’è tantissimo materiale online disponibile per il corretto svolgimento in solitaria a casa di svariate attività fitness.

La tecnologia ci viene in aiuto e vi segnalo alcuni video o app che vi possono salvare.

Questo è per un allenamento completo di tutto il corpo e una sferzata di energia e tonificazione:

Dovete stare attente alla postura, dotatevi di ampio spazio, tappetino, acqua e magari lo specchio perché a differenza della live class, qui non c’è l’istruttore che vi correggerà da posture scorrette o sbilanciamento. E’ dunque chiara a tutti l’importanza se siete pigri o inesperti, di prediligere il personal trainer o una lezione di gruppo musicale con istruttore e di evitare il fai da te, per incolumità e sicurezza, oltre che certezza di allenamento e risultati.

Parlando di vantaggi, vi sottolineo che chi si allena comodamente a casa ha come primo e indiscutibile vantaggio il risparmio economico. Chi svolge Home Fitness non ha abbonamenti e tesseramenti da sottoscrivere, certificati medici da pagare, non ha spostamenti chilometrici da eseguire dopo il lavoro. Per contro, chi non si allena in palestra, e quindi non si vincola da un abbonamento sottoscritto e pagato, spesso è anche colui che si fa vincere dalla pigrizia e rimanda al giorno seguente il proprio allenamento, rallentando cosi i propri progressi. Chi si allena in casa non può socializzare. La parte migliore di un allenamento in palestra, in sala fitness o in sala corsi, è quello di poter conoscere nuove persone, confrontarsi, fare amicizia, e cosi distrarsi dalla giornata appena terminata, lasciando fuori dalla palestra ogni problema.

Quindi maltempo o no, vinci la pigrizia e scegli il meglio per te e ciò che più ti confà! 

Giusy Gaiti

Per restare sempre informato sulle attività FITNESS sempre aggiornate e più trendy che propongo, seguimi su facebook alla pagina “Giusy Gaiti – Fit by G” oppure sul mio sito web.

Tutti i diritti riservati @

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.