Una pellicola “documentativa” che traspone sul grande schermo una delle vicende italiane più calda e controversa degli ultimi anni: la morte in circostanze misteriose di Stefano Cucchi, ragazzo romano fermato per possesso di stupefacenti e morto una settimana dopo nell’ospedale carcerario a causa dei traumi subiti dal pestaggio da parte dei carabinieri la notte dell’arresto. Una storia di ingiustizia che fa vedere anche ai meno informati fin dove l’abuso di potere può spingersi: il valore di questo film è davvero alto, non tanto a livello tecnico quanto a livello umano.

GENERE: Drammatico

REGIA: Alessio Cremonini

CAST PRINCIPALE: Alessandro Borghi, Max Tortora, Milvia Marigliano, Jasmine Trinca

ANNO: 2018

DURATA:  100 min

VALUTAZIONE: 7+/10

CURIOSITA’: Alessandro Borghi ha perso 18 kg per le riprese del film

QUOTE:  “Sono Cucchi Stefano, nato a Roma il primo ottobre 1978”

Rubrica a cura di Thomas Poletti – silenzioinsala.tumblr.com

Linkedin / YouTube / Facebook

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.