Nel giorno del 95° anniversario del disastro del Gleno verranno presentati i primi risultati del progetto di salvaguardia partecipata.

Sabato 1 dicembre, alle 16.30 nella Sala Consiliare del Palazzo Pretorio di Vilminore di Scalve, verranno presentati i primi risultati del progetto “Gleno. Archivio della memoria”.

Il progetto, finanziato da Regione Lombardia e promosso dalla Pro Loco di Vilminore e dalla Biblioteca Civica Manara Valgimigli con il sostegno del Comune di Vilminore di Scalve, ha l’obiettivo concreto di costituire un archivio digitale e consultabile online con i documenti che riguardano il Disastro della Diga del Gleno. Con questa iniziativa la Pro Loco intende raccontare la presenza e il significato della Diga oggi, tra le persone che abitano la Valle, per creare una banca della memoria legata al Gleno.

A tre mesi dall’avvio del progetto e in occasione del 95° anniversario del crollo si presenta alla popolazione il primo bilancio delle attività: la struttura dell’archivio, le possibilità di consultazione, alcune delle testimonianze già raccolte, ma anche il lavoro che è stato fatto attraverso i social network, in particolare su Facebook.

Nel corso dell’incontro, dopo i saluti istituzionali, interverranno l’antropologo Loris Bendotti, coordinatore del progetto, e Letizia Capitanio, grafica che si è occupata della realizzazione del sito.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.