Piccoli Comuni, da Regione Lombardia 1.280.000 euro per la bergamasca. Finanziamenti anche a 6 comuni della Val Seriana e Val di Scalve. Prioritaria la sicurezza.

L’abitato di Valbondione visto dalle Orobie

“Una boccata d’ossigeno per tante piccole Comunità della Bergamasca. L’intervento della Regione rappresenta l’ennesimo e concreto segnale di attenzione nei confronti del nostro territorio, a difesa dell’ambiente e per la sicurezza dei nostri cittadini”. Così il Capogruppo del Carroccio al Pirellone, il bergamasco Roberto Anelli, commenta l’approvazione dell’elenco dei beneficiari del contributo del bando rivolto ai piccoli Comuni lombardi con popolazione inferiore ai 5mila abitanti e alle Unioni di Comuni.

Regione Lombardia ha stanziato 7 milioni di euro per gli interventi di manutenzione straordinaria di strutture e infrastrutture pubbliche per i piccoli Comuni. Di questi, 1.280.000 euro saranno ripartiti in 35 Comuni della Provincia di Bergamo: Barzana, Bracca, Brumano, Camerata Cornello, Canonica D’Adda, Corna Imagna, Costa Serina, Cusio, Gandosso, Gaverina, Gorno, Grone, Lenna, Lurano, Medolago, Mezzoldo, Mornico Al Serio, Palazzago, Piazza Brembana, Piazzatorre, Pognano, Pontida, Roncobello, Roncola, Rota D’Imagna, Rovetta, Schilpario, Serina, Spinone Al Lago, Torre De’ Busi, Val Brembilla, Valbondione, Valgoglio, Vilminore Di Scalve, Zandobbio.

“Gli interventi ammessi al finanziamento regionale – prosegue il capogruppo Anelli – sono finalizzati alla messa in sicurezza dei territori a rischio idrogeologico, nonché alle opere di sostenibilità ambientale ed energetica. Hanno ottenuto il contributo regionale anche interventi di manutenzione della viabilità comunale o di riqualificazione di beni artistici, culturali e paesaggistici.”

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.