info@valseriananews.it
Valseriana News > News > Cronaca > Apertura di stagione al Monte Pora per lo Sci Club RadiciGroup
Cronaca

Apertura di stagione al Monte Pora per lo Sci Club RadiciGroup

Apertura di stagione al Monte Pora per lo Sci Club RadiciGroup con nuove infrastrutture al servizio degli sciatori e degli atleti. Un comprensorio sempre più attrezzato anche per la neve artificiale. Oltre 130 atleti dello Sci Club RadiciGroup con allenatori e famiglie hanno inaugurato sabato 1 dicembre la stagione invernale del Monte Pora, in un’atmosfera “magica” […]

Apertura di stagione al Monte Pora per lo Sci Club RadiciGroup con nuove infrastrutture al servizio degli sciatori e degli atleti. Un comprensorio sempre più attrezzato anche per la neve artificiale.

Oltre 130 atleti dello Sci Club RadiciGroup con allenatori e famiglie hanno inaugurato sabato 1 dicembre la stagione invernale del Monte Pora, in un’atmosfera “magica” che, grazie anche a una fiaccolata, ha illuminato e riscaldato la festa allestita intorno al rifugio Baita Termen.

È stata l’occasione per condividere con tutti i partecipanti, i due recenti riconoscimenti ottenuti dallo Sci Club RadiciGroup: il quinto posto tra gli sci club “civili” nella graduatoria FISI e la Stella d’Argento al merito sportivo da parte del CONI.

Olga Zambaiti con la Stella d’Argento

«Da più di trent’anni – ha sottolineato Olga Zambaiti, presidente dello Sci Club RadiciGroup – promuoviamo con continuità una sana attività agonistica per i ragazzi che vogliono fare dello sport uno stile di vita: impegno, perseveranza, a volte sacrificio, sono i valori che stanno alla base della nostra attività sportiva e che, ne sono certa, aiutano a formare persone migliori in tutti gli ambiti».

E con riferimento ai riconoscimenti, aggiunge: «Oggi lo Sci Club RadiciGroup è il quinto in Italia, il secondo in Lombardia, il primo in bergamasca: si tratta di posizioni che rendono merito al lavoro dei nostri allenatori e alla costanza dei nostri atleti. Come presidente della Società sono chiaramente molto orgogliosa e mi auguro di continuare su questa strada di eccellenzanella promozione dello sport e dell’attività agonistica».

Le nuove infrastrutture

Sede degli allenamenti, e delle gare organizzate dallo Sci Club, è il comprensorio Presolana Monte Pora, che anche per il 2019 offre delle novità: sono state installate nuove torri di raffreddamento Demaclenko e relativa stazione di pompaggio con l’obiettivo di raffreddare più velocemente l’acqua dei bacini alla temperatura ideale di utilizzo per la trasformazione in neve artificiale (0,5 – 1°).

L’altra novità è la scala mobile coperta che dalla biglietteria principale porta direttamente alla seggiovia della pista Termen.

«Miglioramento continuo – ha detto Angelo Radici, socio di maggioranza di Irta Spa – è il leitmotiv degli investimenti destinati al Comprensorio, che oggi ha una superficie di piste servite per oltre il 65% da impianto di innevamento artificiale con 50 macchine sparaneve di cui 90% cannoni, 10% aste. La tecnologia utilizzata per i nuovi gruppi torri consente di produrre neve artificiale con un minore consumo di energia e di acqua, garantendo così unamaggiore resa dell’impianto».

Le new entry di quest’anno si aggiungono a quelle della scorsa stagione: il tunnel per la copertura del tappeto mobile del Campo Scuola e la pizzeria-stube della Baita Termen.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente
Strappati i cavi delle luci decorative dell'albero di Natale del...