Il progetto “Pasturs” diventa un documentario realizzato da Mirco Bonacorsi. Proiezioni a Valbondione e Gandellino.

Una delle immagini dagli alpeggi

Si terranno venerdì 28 dicembre e venerdì 4 gennaio rispettivamente a Valbondione e a Gandellino le proiezioni del documentario realizzato da Mirco Bonacorsi  dedicato al progetto “Pasturs”, l’iniziativa, giunta al suo terzo anno, che ha portato 50 giovani in nove alpeggi delle Orobie bergamasche con lo scopo di migliorare la convivenza tra allevatori e grandi predatori.

Aiutati dai pastori già coinvolti dal progetto nelle precedenti edizioni, i volontari hanno continuato quello che i loro colleghi avevano lasciato in sospeso; dopo essere stati formati dagli esperti del progetto, durante la stagione estiva i volontari hanno raggiunto gli alpeggi per aiutare i pastori nelle loro attività quotidiane e nella gestione delle misure di prevenzione volte a mitigare il conflitto tra pastorizia e grandi predatori, come il montaggio e lo smontaggio delle recinzioni elettrificate, la sorveglianza delle greggi e la gestione dei cani da guardiania.

Al progetto hanno collaborato Cooperativa Eliante Onlus, Parco delle Orobie Bergamasche, WWF Bergamo-Brescia e Coldiretti Bergamo, supportati da Regione Lombardia, il progetto LIFE Natura che Vale e Almo Nature/Fondazione Capellino.

Nel video di Bonacorsi, proiettato per la prima volta ad inizio dicembre al Palamonti, sede del Cai di Bergamo, si vedranno i racconti dei pastori, le testimonianze dei volontari e i bellissimi paesaggi delle Orobie.

La proiezione del 28 dicembre a Valbondione si terrà alle 21 nella sala polifunzionale del Palazzetto dello Sport mentre quella di Gandellino si terrà nella sala consiliare del Municipio sempre alle ore 21.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.