Inizio settimana ventoso e sereno, nubi in aumento da giovedì 17 gennaio.

L’altopiano di Clusone

Ci avviamo verso la fine della lunga fase avara di precipitazione, a tratti ventosa e con termiche spesso elevate. L’ultimo episodio di favonio si compirà nel pomeriggio di lunedì 14 gennaio, quando un fronte perturbato sarà adagerà alla catena alpina.

Le precipitazioni anche stavolta le ritroveremo sui versanti esteri, dove gli accumuli nevosi superano ormai i 2 metri. Tra martedì 15 e mercoledì 16 gennaio avremo sempre condizioni di tempo stabile e soleggiato, poi avremo un cambio della guardia. L’alta pressione finalmente si farà da parte e farà l’ingresso dopo tante settimane di assenza un fronte instabile.

Giovedì 17 gennaio avremo un aumento della copertura nuvolosa, segnale importante per una prima svolta meteo. Difatti a partire da venerdì 18 gennaio avremo il ritorno di precipitazioni: piogge al piano e neve attorno a 800 metri. Un ritorno delle precipitazioni salutare per le nostre Valli, ove manca la materia prima e la siccità sempre più presente.

Le previsioni per la cittadina di Leffe

Lunedì 14 gennaio: nubi sparse al mattino, rasserena dal pomeriggio. Raffiche di vento oltre 40 lm/h, prestare massima attenzione. Temperatura mattutina 10°C e pomeridiana 10°C, serale 8°C e notturna 5°C. Zero termico diurno 1600 metri.

Martedì 15 e mercoledì 16 gennaio: cielo sereno o poco nuvoloso. Temperatura mattutina più rigida tra -2/ 0°C, pomeridiana attorno a 7°C, serale 4°C e notturna 3°C. Zero termico diurno attorno a 1700 metri. Venti dapprima deboli da Nord, poi tendenti a provenire da Nord Est.

Giovedì 17 gennaio: nubi in aumento, ma senza precipitazioni. Temperatura mattutina 0°C, pomeridiana 7°C, serale 5°C e notturna 1°C. Zero termico diurno oltre 1500 metri. Venti deboli variabili.

Fabio Porro

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.