Il carro degli oratori di Castione della Presolana, Bratto e Dorga dedicato a Leonardo da Vinci vince la 67° edizione del Carnevale Clusonese. Tra i gruppi mascherati premiati i ragazzi del Cdd di Gandino.

Il carro di Castione

Successo di pubblico e grande entusiasmo per la 67° edizione del Carnevale Clusonese andata in scena oggi per le vie della cittadina baciata dal sole. L’evento è stato organizzato dalla Turismo Pro Clusone col patrocinio del Comune. 

In mostra con la trazione sfilata del martedì grasso 3 carri e 4 gruppi mascherati, accompagnati da grandi e piccini in maschera, coriandoli e stelle filanti.

A vincere, secondo le votazioni della giuria tecnica sommate a quelle della giuria popolare, il carro dell’Unità pastorale della Presolana realizzato dagli oratori di Castione, Bratto e Dorga “Leonardo’s Go Talent”, dedicato al genio di Leonardo da Vinci. Al secondo posto i “Bergamasks” dell’oratorio di Clusone, rivisitazione in chiave locale del celebre cartone animato per bambini Pj Masks. Terzo posto per il carro “All’UnaEsco” della Pro loco di Clusone, che ha vinto anche il premio della satira.

Il carro dell’oratorio di Clusone
Il carro della Pro Loco di Clusone

Tra i gruppi mascherati primo posto per il Centro diurno disabili di Gandino con “Edil Cdd – Costruiamo emozioni”, seconde le scozzesi del “Clan McCain” da Gandellino, terzi “Mary Poppins e gli Spazzacamini” da Onore e infine “Cartoon Revival” da Clusone.

Il premio speciale di Valseriana News come miglior maschera è stato assegnato a “Mary Poppins e gli Spazzacamini”.

Clicca sulle foto per ingrandirle.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.