La storia d’amore di Isotta e Tristano approda a Parre questo week end. Ultimo appuntamento per la rassegna culturale “Parole d’autore”.

foto Luca Capponi

Una performance teatrale che porta gli spettatori a vivere il grande e tormentato amore di Tristano ed Isotta, dal punto di vista coraggioso e ribelle della protagonista femminile. L’appuntamento è per sabato 16 marzo al museo archeologico di Parre, alle ore 16.00, con la presenza degli autori Jovica Momčilović  e Sophie Hames, che illustreranno la loro opera Isotta – Iseult (Lubrina Bramani editore, 2018).

L’ingresso è libero e gratuito. Durante la presentazione del libro verrà attuato un estratto dello spettacolo grazie a Sophie Hames, autrice ed attrice, a cura del teatro Mon Cœur de Bois, con una tecnica particolare di marionette inspirata al Bunraku. Le marionette sono alte 1m 50; la marionettista è nascosta dalla testa ai piedi da un vestito nero, e sparisce dietro di esse. Questo tipo di performance teatrale è destinata a un pubblico adulto e adolescente.

L’evento si pone a conclusione della rassegna culturale “Parole d’autore”, organizzata dal Museo Archeologico di Parre in collaborazione con la Biblioteca e Artelier, che da dicembre ad oggi ha portato il pubblico alla scoperta di diversi libri ed autori.

Nel mese dedicato alla donna, la presentazione di “Isotta” darà modo di riflettere sull’Isotta presente in ognuno di noi attraverso un dibattito a più voci. Il testo teatrale Isotta – Iseult  è stato premiato dalla giuria del premio nazionale di poesia “Ascoltando i Silenzi del Mare” di Portoferraio, a settembre 2018. 

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.