Continuano gli appuntamenti della rassegna “Tra cielo e terra”: sabato al Teatro Mons. Tomasini di Clusone in scena “Emmaus”.

Al Teatro Mons. Tomasini di Clusone si conclude la rassegna teatrale “Tra cielo e terra” che, nel periodo della Quaresima, ha proposto tre spettacoli a tema spirituale. 

La rassegna, organizzata dall’Oratorio e finanziata grazie ad un contributo di Fondazione Cariplo, negli anni ha sempre riscosso tanto successo vista la qualità degli spettacoli in cartellone.

Il terzo appuntamento è in programma sabato 30 marzo: in scena “Emmaus”, regia di Giulio Minuscoli e Umberto Zanoletti con Romina Alfieri Giovanni Soldani. In scena un uomo e una donna, una sera qualsiasi della fresca primavera palestinese: i due aspettano un amico che non arriverà mai perché morto. I due, smarriti e sofferenti, si mettono in viaggio con l’illusione di scalare la montagna che opprime il loro cuore inquieto. L’incontro con uno straniero li risveglia dal torpore, dissolve la loro angoscia. Le sue parole sono buone, luminose, e i suoi gesti, come una detonazione improvvisa: gli occhi si aprono, il loro cuore conosce un calore nuovo. Dentro di loro si riaccende la speranza. Finalmente l’epifania

L’inizio dello spettacolo è alle 21. Il costo dell’ingresso è di 9 euro (6 euro ridotto under 18). E’ possibile scegliere il proprio posto grazie alla prevendita online (cinemaclusone.it) o acquistare il biglietto anche in cassa.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.