Al centro di spazio FaSE ad Alzano Lombardo una piazza di 4 mila metri quadrati tutta da vivere. Parole chiave: creatività, sostenibilità e comunità.

Spazio FaSE sarà un luogo di cultura e coscienza ambientale, nonché culla fertile per far crescere idee e startup, in una location unica tra splendidi colonnati e pareti industriali di fine ‘800, in cui attraversare il passato, il presente e il futuro, con eventi in continua evoluzione.

Il nuovo volto di Spazio FaSE (Fabbrica Seriana Energia) di Alzano Lombardo sarà eclettico e moderno come la squadra al lavoro nella storica fabbrica ex Cartiera Paolo Pigna, con un mix di competenze ed esperienze per un nuovo modo di immaginare il futuro: i general manager Guido Gherardi e Mattia Savoldelli, il project manager Mirco Gualdi, i responsabili della comunicazione Luca Andreini e Giulia Bondioli e il responsabile creativo Giulio Locatelli, coordinatore di SFaSE, il progetto ispirato all’arte.

Gherardi

Stiamo lavorando a tantissime novità per rendere Spazio FaSEun modello sperimentale per la rigenerazione economico-sociale del territorio, portavoce di un nuovo modello d’impresa in cui creatività, sostenibilità e comunità convivono fino a diventare un’unica realtà” spiegano Guido Gherardi e Mattia Savoldelli a meno di un mese dall’apertura dei cancelli,  il 5 settembre, quando l’ex Cartiera si trasformerà in un “landscape corner de I Maestri del Paesaggio” tutto da vivere e sperimentare.

Gli angoli della vecchia fabbrica rivivranno grazie ad eventi che anticiperanno il futuro degli edifici industriali che saranno recuperati attraverso un modello sperimentale per la rigenerazione economico-sociale del territorio.

Dal 5 al 22 settembre si uscirà dai confini cittadini per immergersi in uno spazio mai visto prima.

La nuova area

Un’agorà dall’anima green con al centro il grande pubblico, una piazza di oltre 4 mila metri quadri, unica sul territorio, per inaugurare la nuova stagione di Spazio FaSE con un programma pensato per fare comunità.

Tutti i diritti riservati ©

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.