info@valseriananews.it
Valseriana News > ALTRE VALLI > VAL DI SCALVE > Visita guidata alla Diga del Gleno

Visita guidata alla Diga del Gleno

Domenica 18 agosto alla scoperta della Diga del Gleno tra storia e natura. Primo appuntamento in Val di Scalve per i percorsi green della stagione organizzati da PromoSerio, alla scoperta di uno dei luoghi più affascinanti e ricchi di storia del territorio. Domenica 18 agosto si terrà un trekking guidato alla Diga del Gleno, una […]

Domenica 18 agosto alla scoperta della Diga del Gleno tra storia e natura.

Primo appuntamento in Val di Scalve per i percorsi green della stagione organizzati da PromoSerio, alla scoperta di uno dei luoghi più affascinanti e ricchi di storia del territorio.

Domenica 18 agosto si terrà un trekking guidato alla Diga del Gleno, una passeggiata che permetterà di camminare immersi in uno degli scenari naturali più incantevoli e selvaggi della Val di Scalve, fino ad arrivare alla famosa Diga del Gleno. L’itinerario sarà anche l’occasione per scoprire la storia della Diga, in rovina del 1923 quando buona parte della sua struttura crollò causando la distruzione degli abitati a valle e causando centinaia di vittime.

Il ritrovo è previsto alle ore 8.30 al parcheggio di piazza Papa Giovanni XXIII a Vilminore di Scalve; qui la navetta che condurrà i partecipanti fino a Pianezza (4€ A/R da pagare in loco), località in cui si imboccherà il sentiero. L’escursione ha una durata di 1 ora e 30 minuti, con un dislivello di 400 mt. Rientro previsto alle 15.30. Possibilità di pranzare al Bar Chiosco Diga del Gleno oppure con il pranzo al sacco.

Il costo di partecipazione è di 15€ adulti; bambini da 6 a 12 anni 5€. Le escursioni verranno annullate in caso di forte maltempo. Si consiglia abbigliamento adeguato per ambiente montano, con scarponcini e bastoncini da trekking, giacca anti-pioggia e acqua. La prenotazione all’escursione è obbligatoria: 035.704063 – infopoint@valseriana.eu.

Tutti i diritti riservati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente
Articolo precedente
Sette feriti in un incidente stradale in A14: ribaltato un...

Iscriviti alla news letter

You have Successfully Subscribed!